gran bello gnocco

venerdì 16 ottobre 2009

Pubblicato da Lydia


Chi si aspettava di trovare la foto di un ragazzo piacente rimarrà grandemente deluso.
Troverà solo la ricetta per un rotolo di gnocco di patate ripieno ai peperoni e alla provola affumicata.
Il rotolo potete farcirlo come meglio credete e poi anche gratinarlo in forno, io l’ho condito con una concassè di pachino crudi, olio e parmigiano a crudo
Ottimo per un pranzo domenicale, di quelli in cui si è riuniti tutti insieme intorno ad un tavolo a mangiare e a chiacchierare, che anche se ci si alza alle quattro cosa importa tanto è domenica.


ROTOLO DI GNOCCO AI PEPERONI E PROVOLA AFFUMICATA

Per il rotolo
500 gr di patate rosse
150 gr di farina (o quanta ne assorbono le patate)
1 uovo
Sale
1 cucchiaio di parmigiano

Per il ripieno
500 gr peperoni
1 scalogno
Basilico
Olio
100 gr provola affumicata

Per il condimento
200 gr di pomodori pachino concassè
Olio e.v.o.
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
basilico

Cominciate col preparare i peperoni. Fate appassire lo scalogno in un filo d’olio, aggiungere i peperoni tagliati a cubetti piccoli e fateli cuocere bene, aggiungendo dell’acqua ogni tanto, salate.

Lessare le patate in acqua salata, passarle allo schiacciapatate ancora calde, lasciarle raffreddare ed impastarle con la farina, l’uovo, il sale e il parmigiano.
Stendere l’impasto su un canovaccio infarinato per uno spessore di un paio di cm, dandogli la forma di un rettangolo, cospargere di peperoni, provola e basilico facendo attenzione a tenete i bordi liberi.
Con l’aiuto del canovaccio arrotolate il rettangolo di gnocco serrandolo bene, avvolgerlo nello strofinaccio chiudendo con uno spago le 2 estremità.
Lessare in acqua salata per una mezz’ora., scolarlo e farlo riposare una decina di minuti.
Nel frattempo avrete messo la concassè di pomodori, il basilico e il parmigiano ad insaporire con del buon olio e.v.o.
Tagliate a fette il rotolo e conditelo con il sughetto ai pomodori.
Servite

25 commenti:

Gambetto ha detto...

Descritto alla Lydia sembra semplice-semplice ma credo che sia da approcciare con molta attenzione per non dare vita ad un purè multicolore...
PS
Molto bella l'immagine di rimanere sino alle 16 a tavola che mi appartiene per tradizione e per circostanze famigliari tutte da ricordare ;-)

Artemisia Comina ha detto...

io pensavo che fosse un pane ;)

fantasie ha detto...

Io invece non avevo assolutamente pensato a bel ragazzo ... deformazione da foodblogger o sarà grave???

ilcucchiaiodoro ha detto...

io come gnocco conosco quello che si mangia dalle mie parti,ma non sono delusa di quello che ho trovato per niente....

Genny ha detto...

Mannggia ci hai fregate!! speravo già in un bel clooney o qualhe altro....però sai come sono semplice nei gusti..mi accontento di uno gnoccone così!:DDD

lenny ha detto...

E' uno gnocco che amo molto e che mia madre prepara su mia richiesta.
Di recente ne ho visto una versione autunnale con funghi che mi piacerebbe provare, ma la tua versione "mediterranea" mi piace molto :))

Virginia ha detto...

Che bella questa foto! Quindi le patate hanno fatto il loro dovere???

Sabrina ha detto...

per me la morte dei gnocchi è sempre stato pomodoro e basilico...quindi questa tua versione mediterranea è perfetta...

bacio

Lady Cocca ha detto...

Ed io che mi aspettavo un bel pezzo di ragazzo....invece ti trovo un bel pezzo di gnocco ripieno...buonoooooooooo

Sandra Firenze ha detto...

Woow! Ottima idea. Io l'ho sempre fatto ripieno di spinaci e, una volta cotto, tagliato a fette e ripassato in forno con qualche fiocchetto di burro e parmigiano grattugiato. Mi piace l'idea del peperone. Non appena riesco a trovare delle patate decenti lo provo. ciao Sandra

Mirtilla ha detto...

bellissimo indiscutibilmente,ma anche buonissimo di certo ;)

Barbara ha detto...

Avevo pensato ad uno gnocco gigance... deformazione NON professionale!!! Ho preparato anni addietro un rotolo di patate, ma non ricordo un ripieno tanto delizioso, grazie!

ELel ha detto...

E di gran bei ragazzi ce n'è fin troppi in giro per televisione e internet!!! Molto meglio una buona e sana ricetta di cucina!!!

Lydia ha detto...

@ Gambetto, tu ti sottovaluti.
Lanciati ogni tanto (non dalla finestra...)

@ Artemisia, oggi sono una delle poche a non aver pubblicato pani

@ Fantasie, siamo in 2 ad essere gravi

@ cucchiaio, lo gnocco fritto, lo adoro

@ Genny, George è impegnato con la canalis in questo periodo, accontentiamoci di questo

@ Lenny, complici gli ultimi peperoni comprati al mercato di papiniano con Virgi

@ Virgi, hanno fatto il loro dovere di patata, ma non di patata rossa...
Davvero ti piace la foto???

@ Sabrina, lo gnocco alla sorrentina è la cosa più buona che esista al mondo!!!

@ Lidia, accontentiamoci dello gnocco ripieno, che è meglio

@ Sandra, anche la mia mamma lo faceva come te.
Mi ricordo che paola comprava delle patate fantastiche a Strada

@ Mirtilla, grazie

@ Barbara, un abbraccio

@ Elel, sono d'accordo con te

Alem ha detto...

a quest'ora, meglio questo gnocco, che il bel ragazzotto!

Gambetto ha detto...

E sono due...se poi qualcuno ti prende sul serio non leggendo la parentesi...quella diventa apologia di reato :-) ahahahha
PS
Stamattina studiavo una tua 'caprese' postata tempo fa...non aggiungo altro

dauly ha detto...

ufff........già mi aspettavo di vedere i pettorali di brad pitt...e invece!!???
mooolto meglio questo gnoccolone!!
io lo avevo fatto ripieno ai funghi..buonissimo anche quello...

pinar ha detto...

non l'avevo mai visto sotto questa forma! massì la domenica non solo alle 4 ma alle 5 le 6!
ciao

Simply Life ha detto...

Looks delicious! :)

Ciboulette ha detto...

sai che l'ho fatto solo una volta, con spinaci, ricotta e salsa di pomodoro, tra l'altro agli inizi del blog, ma mai pubblicato, perche' mi deluse, lo trovai un po' insignificante..sono sicura che moltissimo era dovuto al ripieno, e ora a vedere questo popo' di gnocco con il suo bell'intingolo di peperoni mi viene voglia di riprovarci.
Un bacio!!

Giò ha detto...

anch'io pensavo ad un gnocco gigante....ottima idea questa di arrotolare la pasta gnoccosa!

dada ha detto...

E che gnocco pieno di profumi e di soprese. Grazie Lydia, mi dai sempre voglia dei tuoi piatti, che un giorno mi autoinviti? ;-) Un bacio grande e buon fine settimana
P.S. Spero non ti sei fatta troppo sgridare dal tuo socio oggi, senza pane. Il "ciccio" mangia bene, fra poco mi butto ;-)

Lydia ha detto...

@ Alem, sai che ti dico?? Evviva gli gnocchi che si mangiano

@ Gambetto, la caprese è stato uno degli incubi-tormentone della mia giovinezza culinaria

@ Dauly, ma cosa ce ne facciamo di Brad Pitt quando abbiamo questo gnocco???

@ Ciao Pinar, i pranzi della domenica del sud, quanto mi mancano...

@ Simply life, thank you!!!

@ Cibou, ti dico solo che ne ho fatto metà dose e me lo sono fatto fuori tra pranzo e cena, e non dico altro

@ Giò, si presta ad infinite variazioni

@ Dada, se passi dalle mie parti considerati invitata, ne sarei felicissima, oltre che onorata.
A prestooooo

Gambetto ha detto...

Che corrisponde anche a quella mia di giovinezza culinaria di adesso ma solo di quella per il resto le rughe avanzano... :-)

Gunther ha detto...

ma che bella preparazione mi ricorda molto ma diverso il torcolo friulano, si fa con la stessa tecnica ma con diverso contenuto, non lo mangio da una vita, me lo hai fatto tornare in mente