il tempo delle castagne

lunedì 30 novembre 2009

Pubblicato da Lydia


Evviva, è tornato il tempo delle castagne. Vabbè, è anche quasi finito.
Non fa nulla se mi cadono più capelli del solito e se tra un po’ divento calva.
E’ talmente tanto il piacere di mangiare caldarroste e marroni, che posso anche chiudere un occhio sulla mia non più folta ma sempre indomita chioma.
Che sia solo una credenza popolare o ci sia un fondamento scientifico io non lo so, però, è proprio vero, posso assicurarvi che in questo periodo i miei capelli cadono più del solito.
Tornando all'argomento castagne, penso che a nessuno importi dei miei capelli, il connubio con il cioccolato mi manda in visibilio, ma questo mi pare di averlo già espresso qui, se poi c'è di mezzo la pasta frolla, di cui sono una fan sfegatata, non ragiono più.
Avrete capito che questa crostata ciocco-marroni mi è piaciuta non poco



CROSTATA CHIUSA CIOCCOLATO E MARRONI

Per la frolla al cioccolato
450 gr farina
50 gr cacao amaro
250 gr burro
150 gr zucchero zefiro o al velo
5 tuorli

Impastare la frolla come siete abituati a fare, io uso la foglia del Kenwood, e fatela riposare in frigo per qualche ora.

Per la crema cioccolato e marroni
500 ml latte
3 tuorli
3 cucchiai belli colmi di zucchero
3 cucchiai di farina
70 gr cioccolato fondente
400 gr di purea di marroni (se non avete voglia di stare a lessare le castagne, pelarle e passarle, potete utilizzare una crema di marroni)
1 cucchiaio di rum

Mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e mescolare. Scaldare il latte e versarlo a filo sul composto continuando a mescolare. Mettere sul fuoco e portare la crema a bollore.
Fuori dal fuoco aggiungere il ciocco fondente a pezzetti e fatelo sciogliere mescolando energicamente.
Fate intiepidire e aggiungete la purea di marroni e il rum.

Stendere 2/3 della pasta frolla e rivestire una teglia da 26 cm di diam, versare la crema, ricoprirla con un disco ottenuto dalla restante pasta frolla.
Sigillare i bordi ed infornare a 180 gradi per circa 1 ora.
Lasciare intiepidire prima di sformare per evitare che la superficie della frolla si rompa

27 commenti:

Gambetto ha detto...

A me i capelli cadono a vedere certi dolci a quest'ora dove è pur vero che vengo da un we dove ho ingurgitato qualsiasi cosa abbia avuto un minimo contenuto di zucchero o cioccolata...ma ancora la mia golosità non si appaga...
Questa come le altre è segnata...una domanda...la crema di marroni l'hai fatta o la hai comprata? Nel secondo caso sapresti anche suggerire qualcosa di decente?
Si hai ragione le domande sono due hehehe ma non ti arrabbiare altrimenti cadono più capelli ahahaha Sorry per la battuta ma mi è venuta così...
In attesa che mi togli il saluto ti auguro un buon inizio settimana :)

robertopotito ha detto...

ottimo il connubio cioccolato e castagne...
adoro anche il tronchetto di castagne e cioccolato!!!
complimenti!

Solema ha detto...

Una torta buonissima, lo confermo, dato che ne ho fatta una facsimile!!
In quanto ai capelli confermo anche questo, imiei ormai sono un ricordo perduto!
Buona settimana a te e combriccola!
P.S. sto aspetto che Roberto si decida a panificare!

Giò ha detto...

perdita di capelli a go go in questo periodo, per fortuna ne ho tanti...mai che cadano quelli bianchi però!
castagne e cioccolato fa impazzire anche me, trovo che sia una coppia riuscitissima, io quella crema me la mangerei a cucchiaiate

virgikelian ha detto...

Buon Lunedì. Una delizia così di primo mattino mi farà passare bene tutta la settimana. Grazie.
Se permetti faccio copia-incolla.
Un bacio. Vir

Genny G. ha detto...

mi pare una torta davvero interessante...giusto per dirla così, senza sbavare troppo sulla foto:DDDD

dada ha detto...

Piace tantissimo anche a me, che bello cominciare la settimana cosi', grazie!
Per quanto riguarda i capelli pare sia il cambio di stagione ;-))
Buon lunedi' e un abbraccio forte forte

Camomilla ha detto...

Se già mi ero innamorata della torta chocomarrons, che ti posso dire di questa? Che la desidero ardentemente e che ancora una volta abbiamo gusti davvero simili ;) Buona settimana :)

lenny ha detto...

Mi piace moltissimo: stavo pensando di prendere il coraggio a due mani e preparare una crema di marroni da avere come golosa scorta ...
Intanto copio la ricetta :))

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che bonta lidya e poi cosi trovarsela davanti e da svenimento!!!una golosita unica!!!baci imma

Federica ha detto...

Di capelli fortunatamente ne perdo pochi in questo periodo ma di acquolina me ne viene tanta a vedere una torta così! Dev'essere deliziosa...
Un bacio

Maurina ha detto...

Lydia, questa crostata e' davvero fantastica! Io adoro le castagne. Il mio problema sarebbe riuscire a cuocerle e pelarle senza mangiarmele tutte, una dopo l'altra. So gia' di non saper resistere... Ma me la segno, stanne certa!!

SABINA ha detto...

che meraviglia questa torta, farei davvero un bel regalo a mio papà che adora la crema di marroni (la mangia a cucchiaiate)
ma quella già pronta non è troppo dolce? la vendono anche fatta solo di castagne?

Alex ha detto...

Questa è super!!! mi sa che divento golosa pure io...

Diletta ha detto...

Ammazza Lydia, che attentato!!!
Pensa che io qui trovo delle castagne sottovuoto gia' cotte e sbucciate da svenimento che ogni volta prendo per farci qualcosa e poi finisco per mangiare cosi'..questa crostata pero' merita e mi sa che mi torna utile molto presto.

Un sorriso che bello l'autunno,
D.

Debora ha detto...

wow... che bella torta!!! proprio bella da vedere.. chissà mangiarla che favola!!! ciao

Alem ha detto...

questa torta è meravigliosa!!!!
la provo subitissimo, prima che le cstagne finiscano (anche i capelli!!)

Francesco ha detto...

ma che bella.....sarà sicuramente anche buona
un caro saluto

Ciboulette ha detto...

carissima, questa è una mezza telepatia, da ieri pensavo ad una crostata con un ripieno di castagne e cioccolato fondente, ed eccoti qui!
Ora non mi resta che farla diventare lattosio free (ehh??) perchè volevo regalarla ad un bimbo che ha scoperto da poco l'intolleranza.

Un bacio cioccocastagnoso (come ti ho scritto su flickr, la tentazione è sempre forte, vero?? :)), notte!

manu e silvia ha detto...

Wow..fantastico il mix castagne e caffè!! davvero un'ottima torta!!
baci baci

La Gaia Celiaca ha detto...

conosco una persona che per una torta così venderebbe pure sua moglie... e dato che la moglie in questione sarei poi io, bisognerò che gliela faccia al più presto per non correre rischi!

Lydia ha detto...

Ciao a tutti, oggi è stata una giornata movimentata e lunga.
Poco tempo per stare al pc.
Ringrazio tutti per i complimenti

@ Gambetto, io ho fatto una purea di castagne, avevo fatto diverso tempo fa una crema di marroni, lasciami trovare la ricetta e te la mando

@ Solema, Roberto tornerà molto presto a panificare, abbi fede!!!

@ Sabina, in giro devo averne viste in giro di creme poco dolci, però non so darti indicazioni di marche.
Se vuoi fare una cosa veloce e poco dolce, all'esselunga vendono le castagne sottovuoto già lessate, tu mettile a cuocere ancora un pò in un pò di latte e zucchero e poi fanne una purea e usa quella

@ Cibou, ma sai che non uso mai flickr?
Per me è solo un archivio di foto per il blog

@ Manu e Silvia, veramente il connubio è castagne e cioccolato...
baci baci

Gambetto ha detto...

Ok, grazie mille :))

Elga ha detto...

Una torta da archiviare e fare al più presto possibile! E' davvero perfetta!

morganaeio ha detto...

Non parlarmi di capelli, quest'anno credo di aver fatto il ricambio completo, da queste parti le castagne devono essere venute fuori a giugno perchè io perdo capelli da quest'estate, e naturalmente ricrescono bianchi °-°
Bella la ricetta con i marroni, tra l'altro non si sa perchè quando chiedo una ricetta con le castagne a qualche vecchietta trova sempre la scusa per non darmela, le ricette con i marroni sono SEGRETE, se le portano in tomba, vai a capire il perchè! Da anni sto cercando un dolce che faceva la madre di mia madre ma ormai ho perso ogni speranza... Mi rifarò con questa crostata che sembra deliziosa e semplice da fare!

Mariù ha detto...

L'abbiamo capito eccome! Ma come darti torto...

miciapallina ha detto...

Dopo che ho letto il tuo post, esiste un modo per non fare questo dolcino qui?
oisantamammadeifelini, tem,po proprio di no.
Vabbè.... la dieta dovrà aspettare.
Già sto cucinando la pasta per il tuo Contest... se mi lasciassero anche il tempo di fotografare una delle ricettine sarei felice... e adesso anche i dolcini...
Senti....
Vieni alla Gatteria?
Così almeno ti presento ai mici, visto che stai a tavola con noi tutti i giorni!
nasinasi golosissimi