anch'io sulla cattiva strada

mercoledì 4 febbraio 2009

Pubblicato da Lydia



Giovanna, giuro, non è colpa mia.
E’ stata Virginia a portarmi sulla cattiva strada.
Lei mi ha traviato costringendomi ad acquistare un volgare libruccio sulle panne cotte, con la bieca scusa che trattavasi di affare visto lo sconto del 30%.
E in un momento di grande debolezza ho preparato questa panna cotta ai marroni.
So che la mia socia non mi rivolgerà più la parola, devo capire come fare per farmi perdonare.
Forse un’attenuante ce l’ho: questa è una panna cotta semicotta, visto che metà della panna la aggiungo montata al composto cotto.
Ah, dimenticavo di aggiungere che la ricetta non è presa dal librino, ma me la sono un po’ inventata…


PANNA SEMICOTTA AI MARRONI

500 ml panna fresca
200 gr latte intero
250 gr purea di marroni
100 gr zucchero
2 cucchiai di rum
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
6 gr di gelatina (attenzione io uso una gelatina professionale che rimane più morbida)

Portare ad ebollizione il latte con lo zucchero, 200 ml di panna, l’estratto di vaniglia e la purea di marroni.
Aggiungere la gelatina ammollata e strizzata al composto, mescolare bene e lasciare intiepidire fino a circa 30 gradi.
A questo punto mescolare delicatamente la restante panna montata.
Versare nei bicchierini (a me ne sono venuti circa 12) e mettere in frigo

12 commenti:

robertopotito ha detto...

cos'altro aggiungere? a me sembra una vera e propria delizia.
Non è detto che i dolci più complicati ed elaborati siano i migliori!!!
complimenti!

marcella candido cianchetti ha detto...

che buona ! buona giornata

Virginia ha detto...

Che scaricabarile!!!!!!!!!!!
Nego e mi discolpo.
Chiamo il mio avvocato.

Giovanna ha detto...

Ma, mia cara, cosa potrei mai dirti dopo che ho preparato la panna cotta alle nocciole? Certo che però frequenti certa gente, tu... ;-)))

Alex ha detto...

Virginia, sei sempre la solita...lanci il sasso e poi nascondi il braccio....

michela ha detto...

ahah!
Certo che queste traviature..son proprio invitanti!

JAJO ha detto...

Adesso l'altro "totem" dice così ma io lo so che non ti rivolgerà più la parola :-)
Non temere, Lydiuzza... lascia perdere "quelle" che non amano la panna cotta... ti adotto io hehehehehehehe

anna righeblu ha detto...

Qui troppe tentazioni!!! ...i marroni, secondo me, ci stanno proprio bene!
Baci

Lydia ha detto...

@ Robbby, prometto che quando ci vediamo ti sommergo di tutte quelle cose che piacciono a noi: biscotti, crostate, panne cotte

@ Marcella, buona giornata a te, anche se in ritardo

@ Virgi, lo so scusami, sono una scaricabarile, ma non ho avuto altra scelta

@ Giovà, vedrai a marzo che gente che frequento!!!

@ Alex, lo sai che mi hai fatto venire voglia di provare la crema al mascarpone di Santin

@ Ciao Michela!!!

@ Jajo, tra un pò dovrai ospitarmi sul tuo blog, presto mi manderanno vua

@ Anna, devo dire che ci stavano proprio bene i marroni

sciopina ha detto...

Ciao! Piacere di conoscere te e il tuo blog. Che bella presentazione e che belle ricettine
a presto
sciopina

JAJO ha detto...

LYDIUZZA, ti sto preparando un angolino tutto tuo :-D
Lascia perdere quei buzzurri che non capiscono la tua arte culinaria :-PPP

Juls ha detto...

Ciao! è la prima volta che capito qui.. ma credo che si tratti dello stesso librino che ho coprato io!
io ho tentato quella al caffe, e, ahimè, non è venuta benissimo!
sarà perché non l'ho modificata un po'?? mah! ritenterò!
bellissimo blog, molto gustoso!