un rigore a porta vuota

venerdì 25 giugno 2010

Pubblicato da Lydia

Qualcuno mi ha detto che usare la ricotta di bufala è un colpo basso, è “come tirare un rigore a porta vuota”. (Perdonatemi se mi sono permessa di utilizzare una metafora calcistica proprio oggi...)
E’ vero, come dargli torto, qualunque cosa si faccia, la più semplice o banale o la più complessa, non può che essere buona.
Questo è il motivo per cui questa semplicissima, volgarissima nonchè scontata frittata di ricotta è assolutamente da ripetere e da tener presente come antipastino veloce ma d’effetto.
Molta resa e poco sforzo.
Io ne ho fatto delle torrettine, voi potete anche metterla nel panino e portarvela in spiaggia.



TORRETTE DI FRITTATA DI RICOTTA DI BUFALA

Per la frittata
100 g di ricotta di bufala
1 uovo
1 cucchiaio di parmigiano
1 pizzico di sale
Basilico

Sbattere velocemente l’uovo, aggiungere la ricotta, il parmigiano, il sale e il basilico spezzettato con le mani.
Cuocere in una padella antiaderente con un filo d’olio a fuoco lento, girando la padella di continuo per far cuocere la frittata in maniera uniforme.
Rigirarla con l’aiuto di un piatto o di un coperchio e cuocerla anche dall’altro lato.
Lasciarla raffreddare.
Tagliare con un coppa pasta dei cerchi di frittata e montare la torretta intervallando la frittata con pomodori concassè, olive nere di Gaeta a pezzetti e basilico

23 commenti:

Gambetto ha detto...

Non bastano le lacrime stamattina...e non per il calcio ovviamente ma per la frittata da "panino per arenile"! ahahahahaha :D
Prima che inondo la tastiera ti saluto cercando di mantenere un benchè minimo contegno pensandomi sulla spiaggia con questo capolavoro di semplicità e golosità rustica :P
Buon weekend Mrs StrappaLacrime ahahahahahaha
Anzi per meglio dirlo alla Diletta...un sorriso mezzo singhiozzante :PPP

Dodò ha detto...

Lydia, pensa che io la faccio ancora più semplice! Ricotte piccoline e un filo di miele di castagno, e tutti i non-campani si pentono di non essere nati a due passi dalle bufale!!
Comunque il panino con la frittata, o ancora meglio, la frittata di pasta sono d'obbligo. Altro che insalata di riso!

Alex ha detto...

Non riuscirò mai a replicarla con la ricotta di bufala, ma mi fiondo al super per comprare quella normale. Non conoscevo questa semplicissima, ma fichissima ricetta!
Buon weekend

Genny G. ha detto...

la ricotta di bufala è introvabile anche qui:( , ma il panino per la spiaggia prima o poi si riuscirà a fare:DDD
il titolo, proprio oggi, mi ha fatto sorridere:D

Ciboulette ha detto...

mi piace questo gioco, anche io voglio costruire la torretta! E poi per quanto mi riguarda puoi usare la ricotta di bufala ogni volta che vuoi :) tra l'altro da qualche mese ho il mio spacciatore che secondo me la taglia in qualche modo che da' dipendenza assoluta :D

Elga ha detto...

Dove c'è una fritatta io mi tuffo a bocca aperta, soprattutto se bianca e soffice..La ricotta la riesco a reperire quindi anche per stasera la cena è assicurata;)

Gloria ha detto...

Devo provare questa "scontata" frittata, sia con la ricotta normale che con quella di bufala, se ho ancora la fortuna di trovarla... qualche volta è capitato! buon weekend Lydia

Virginia ha detto...

E dove cappero l'hai trovata la ricotta di bufala? Io è da una vita che la cerco qui a Milano.

Babs ha detto...

grande lydia
soprattutto per la metafora :-)
la ricotta di bufala.... mica male! fammi fare mente locale perchè a milano avevo visto un negozio only bufala.... il problema è ricordarmelo!
altrimenti ti domando!
ciaooooooo!
un abbraccio

ps: com'è andata ieri sera? ovviamente noi abbiamo lavorato fino a mezzanotte inoltrata... ma ora (se per caso mi hai letto) sai una delle motivazioni, per le altre... in divenire!

CorradoT ha detto...

Mi associo alle lamentazioni sull'introvabilita' della ricotta di bufala. Se volevi farci rosicare, allora ci hai fatto proprio "un rigore a porta vuota".
Ma il buon sapore della ricotta non si perde un po', mescolato a pomodoro, olive, etc? Comunque domani la tua frittata e' gia' in lista per la cena....
CIAO :)

JAJO ha detto...

Complimenti Lydiu': HAI PASSATO IL TURNO, almeno tu :-)
Rigore segnato alla grande e ottima dritta per una finger food facile e d'effetto.

Mi pento ogni giorno di più di averti "costretta" ad aprire il blog !!! hahahahahaha

Edda ha detto...

Questo qualcuno avevo ragione, riesci sempre ad esaltare i sapori e darmi voglia di tutto (compresa la ricotta di bufala ovviamente ;-)
Un abbraccio e a prestissimooo!

La Gaia Celiaca ha detto...

sai vero che qualcuno potrebbe non prendere molto bene il titolo del tuo post?
comunque questa torretta è molto invitante, e dev'essere buonissima.

Saretta ha detto...

Mi associo a Jajo per la OLA intuo favore, qualcuni che ci dà soddisfazioni e dritte coi fiocchi..grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee pepepepepeeeeeeeeee

sara b ha detto...

ahahahh il paragone calza! o meglio, scarpino! a parte i rimandi calcistici, recentemente ho trovato il burro di bufala e mi ci sono fiondata sopra. tanto per dire che la ricotta di bufala è troppo superiore alle altre ricotte per non vincere i mondiali di ricottaggio :)

giulia pignatelli ha detto...

Sempre brava... grazie per la dritta

lacquadorosa ha detto...

Da qualche mese la ricotta di bufala la trovoin confezioni da 100gr alla coop, nel banco frigo, insieme alle altre ricotte. Sono certa che non è della qualità di quella che trova Lydia, ma o lì o nei negozi super specializzati in bontà! E altrettanto difficile è trovare lo yogurt di bufala!!!

Lydia ha detto...

Ciao a tutti e scusate se stavolta non sono riuscita a rispondere puntualmente ad ognuno di voi.
Consentitemi una risposta di gruppo.
La frittata viene benissimo anche con una ricotta di vaccina o di capra se volete, io avevo avuto in dono un pò di ricotta di bufala ed ho usato quella.
Quindi, Virginia, non so dove trovarla a Milano, ma magari Babs ci aiuta se le dovesse tornare in mente dove ha visto il negozio tuttobufala. Mi è venuta voglia dello yogurt ora...
Corrado, certamente il sapore della ricotta di bufala non è prevalente nelle frittatine, quindi pomodori ed olive non guastano.
Un saluto a tutti

UnaZebrApois ha detto...

ho fatto frittate con qualsiasi cosa dentro, ma con la ricotta ancora no...e questa proposta mi alletta non poco...!!!Complimenti davvero!

Gunther ha detto...

l'ingrediente aiuta anche se per me la ricotta di bufala non è facile da trovare è una bella idea preparara con è presentata con le verdure, ideale per essere mangiata inq uesti giorni di caldo

Artèteca ha detto...

Non posso allontanarmi una settimanella a provare le prelibatezze sicule ... grazie per la citazione, ma chapeau per la ricettina veloce veloce.
Fabri

fiOrdivanilla ha detto...

Caspita è proprio un antipasto delizioso Lydia.
Tu l'avrai anche usata "così", perché "ti è stata donata", però dai, fa la bella figura la ricotta di bufala :D

Senza leggere e guardando solo la foto, mi è venuta in mente una caprese rivisitata. Non male come idea! Magari prendo nota (anzi sicuramente) della tua ricetta e la faccio proprio così, intervallata come dici tu e aggiungendo una fettina di mozzarella di bufala (visto che la ricotta di bufala non so dove trovarla:)... Inoltre questa ricetta la amo già solo per il fatto che non ha nessuno degli ingredienti che non posso più mangiare, a parte i pomodorini ma che posso scartare ;) (ho riscontrato un'alta allergia al Nichel.. no comment).
Penso proprio la farò prossimamente!

robertopotito ha detto...

la ricotta di bufala è ottima e delicata. Peccato che a Roma non sia semplice reperirla.