Il mio eroe del momento, la pasta di nocciole ed il nostro primo premio

giovedì 27 novembre 2008

Pubblicato da Lydia

Dopo aver tormentato mezzo mondo, in verità per lo più la povera Virginia, ormai il mio ufficio informazioni milanese, su dove accidenti poter trovare la pasta di nocciole in questa megalopoli che è Milano, con buona pace di tutti l’avevo finalmente trovata pagandola un botto.
Direte voi, contenti per te, ma a noi????
Il fatto è che me ne potrebbe servire un grosso quantitativo, se l’esperimento che io e la mia socia abbiamo in mente, dovesse riuscire.
Ma di questo parleremo poi, in caso di successo.
E allora, prendendo spunto dal pralinato della mia socia , ho provato a fare la pasta di nocciole in casa.
Ebbene, è venuta, bella cremosa e liscia, proprio come quella che avevo comprato.
(mi scuso per la pessima foto)
Come ho fatto??
Ho preso delle nocciole, le ho tostate ed ho eliminato la pellicina grossolanamente e poi ci ha pensato LUI, il mio eroe del momento, compagno di mille battaglie, che insieme a me ha volato da Parigi (che gli ha dato i Natali) a Napoli, e poi in furgone mi ha seguito silenzioso fino a Milano.



L’ho azionato e lasciato andare per circa una mezz'ora, mescolando di tanto in tanto.
Prima le nocciole sono diventate farina, poi piano piano hanno cominciato a tirar fuori l’olio e a diventare una pasta, a quel punto ho continuato a tenerLo in funzione fino a quando la pasta non è diventata una crema liscia.
E lui imperterrito non ha battuto ciglio, senza nessun cedimento ha raggiunto il mio scopo.
Provateci, oltre ad essere un gran bel risparmio ed una grande soddisfazione, è anche semplice.

Colgo l'occasione per ringraziare Barbara che ci ha attribuito il nostro primo premio "il criceto goloso" con la seguente motivazione ". In quanto golosità e ghiottoneria, mi sento di premiare il neonato Tzatziki a colazione perchè visti gli autori promette sicuramente bene anzi...benissimo".



REGOLAMENTO
Questo premio è un riconoscimento di golosità e ghiottoneria, per cui va assegnato a tutti quei blogs, le cui foto e i cui contenuti trasmettono al meglio questo messaggio. Chi riceve il premio dovrà linkare il blog da cui ha ricevuto il premio e comunicare almeno altri 5 blogs spiegando il motivo per cui si assegna il premio ed esibire il logo.


Con grande commozione ringrazio a nome di tutti noi.
A nostra volta premiamo: lo spilucchino , perchè il premio "criceto goloso" è azzeccatissimo per un criceto in gabbia , Jajo perchè dopo essersi rimpinzato di sfogliatelle e ministeriali è diventato la persona più golosa che io conosca, Stefano perchè ci riempirà di ghiotte e golose delizie imparate al corso di pasticceria, Jean Michel perchè è il nostro maestro in fatto di golosità, e la nostra simpatica Luvi che ne sa molto in fatto di golosità e ghiottonerie

23 commenti:

JAJO ha detto...

MA DAAAIIIIIII, CHE ONOREEEEE !!!!
Ma i 5 vincitori otterranno anche un barattolino di crema di nocciole ? :-D
Grazie Lydiuzza (ma io ero già mooooltooo goloso da prima dei ministeriali :-D).

erika ha detto...

lyda,
hai ragione. io lo uso e lo adoro.
mi si era rotto il coperchio e il contenitore, ci ho messo due anni a farmeli rimandare. i ricambi sono introvabili. qui dove vivo adesso ci sono riusciti!!!!
io ho la versione piccolina il vecchissimo 3100,ma per fare la crema di nocciola è unico! :-)

robertopotito ha detto...

Lydia,Lydiuccia,Lydina luce dei miei occhi, poesia del mio cuore...
Grazie mille per questo suggerimento; non sapevo affatto che si potesse preparare la pasta di nocciole in casa.
Una domanda: se io volessi conservarla, devo ricoprirla di olio di semi o roba del genere e poi riporla in un vasetto?
Grazie Gioia mia...

JAJO ha detto...

Rooobeertoooooo: la pasta di nocciole NON si conserva: si divora :-D
Comunque penso che, in ambiente caldo, produca di suo un leggerissimo strato d'olio.

dede ha detto...

"eravamo cinque amici al bar... "
Giovanna-Lydia-Daniela-Roberto....

e il quinto?????

JAJO ha detto...

LISA, che è in letargo :-)
LYDIUZZAAAAA: ti sei lanciata anche con i premi !!!! :-D
E io ve lo "rigiro" !!!
Jacopo

Virginia ha detto...

Nooo, il criceto goloso!!! Dunque, devo confessare che sti premi mi stanno un po' su...
Sono peggio delle catene di S.Antonio! In giro si leggono cose del tipo: "questo premio va a chi passo di qui e non l'abbia ancora ricevuto"...ammazza, che soddisfazione!
Però...
Però...
Il premio del criceto goloso non poteva che essere mio! Squitt Squitt!
Ma sappiate che rimarrò criceto ancora per poco!
Lascio il mio indirizzo per la spedizione del vasetto di pasta di nocciole...
Grazie.

Diletta ha detto...

Mi metto in cosa per la spedizione, thanks!
Ma allo stesso modo si puo' procedere con altra frutta secca, giusto? Magari provo a farmi l'almond butter casalingo...una specie di peanut butter ma con le mandorle...una goduria!

Luvi ha detto...

:D grazie! come sapete anche io ho un modo tutto mio di affrontare la "questione premi"..
non sopporto le "catene" quindi ho l'abitudine di risegnalare tutti i blog linkati,come degni di merito, nel mio nel solito unico post..

ma è possibile che non abbia mai mangiato la crema di nocciole? :D

Gunther ha detto...

mi favenire volgia di provarci, ho sempre apprezzato la pasta di nocciola ma non sapevo come farla

Lydia ha detto...

Ragazzi, non mi sono spiegata bene, la pasta di nocciole che ho preparato non è di quelle che si mangia a cucchiate, tipo nutella per intenderci, ma serve per aromatizzare creme, bavaresi, parfait e qualunque cosa vi venga in mente.
E' tra gli ingredienti delle varie creme di gianduja che ci sono in giro.
Ciò non toglie che ve la mando con vero piacere.
Passo ora a rispondervi singolarmente

@Erika, ciao!!!
Sono terrorizzata all'idea che il mio magimix possa rompersi, il pregio delle 3 ciotole di diverse dimensioni lo rende insostituibile

@Robbby mio adorato, per ora è in frigo e verrà utilizzata subito, io non metterei l'olio per conservarla, la terrei in frigo in un barattolo e vedrei quanto dura.
D'altra parte quelle che si comprano, spesso sfuse, durano a lungo.
Comunque farò una prova

@Dede, come ti ha detto il mio segretario Jajo, Lisa è attualmente latitante

@Virgi, questo premio pareva fatto apposta per te!!!
Comunque te la faccio volentieri la pasta di nocciole
e ta la porto pure...

@Diletta carissima, che bello sia passata a trovarci!!!!
Secondo me si può fare con tutta la frutta secca.
Prossimamente la farò con i pistacchi, la pasta di pistacchi è introvabile, ed ho in mente un paio di dolci in cui ci vuole.
Comunque un vasetto lo conservo anche a te

@Luvi, allora grazie per il premio!!!

@ed infine Jajo, anche a te mando volentieri un vasetto di pasta di nocciole, ma se ho capito i tuoi gusti, ti mando un'altra cosa che abbiamo in preparazione

Lydia ha detto...

@Gunther, provaci, è davvero molto semplice

Giovanna ha detto...

Ok, mi batterò il petto almeno fino al 2012: non avevo riposto sufficiente fiducia nel Magimix. O forse, più realisticamente, avendo affrontato inenarrabili sacrifici per portarlo con me (pure io) da Parigi, ho preferito mandare avanti Lydia, così, nel caso, si sarebbe fuso il suo e non il mio! ;-)

robertopotito ha detto...

x giovanna: sei cattiva con la sciura Lydia....povera!!!

Diletta ha detto...

Lydia, vi osservo da un po'..anche se silenziosamente...ma da oggi mi sa che inizio a rompere anche perche' si avvicina la prova panettone e neanche quest'anno mi e' arrivata l'impastatrice...e allora vai di impasto a mano...Robertoooooooooooo!

Jean-Michel ha detto...

Grazie.

Lydia ha detto...

@Giovanna, sei un donna di poca fede oltre che un pò s@@@@@a perchè mi hai buttato avanti

@Robby, dovresti conoscerla ormai....

@Diletta, passa quando vuoi e rompi quanto vuoi.
Sono certa che Roberto sarà felice di aiutarti

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Per fortuna ci sono Lydia e Roberto che postano qualcosa.
Io sciopero per ora!!!

JAJO ha detto...

E te pareva!?! LA SOLITA SCIOPERATA anche di qua !!!!
Vabbe' che siamo a fine Novembre e Daniela, di questi tempi, come al solito inizia a preparare le valige per il Mar Rosso, veeeeroooooooooo ?????!!!!!!
:-D

P.S.: altra cosa in preparazione PER MEEEE ????? Mììììììì: devo affittare un furgoncino ? :-D

Anonimo ha detto...

Marò che amica che ho! E a me niente? Vuoi l'indirizzo o lo ricordi? Comunque visto che mi servirebbe abbastanza in fretta dimmi se ho capito bene: le nocciole solo tostate non caramellate e via di robottino, non ho il tuo, può andar bene un macinacaffè?

Amarisca

Lydia ha detto...

Annamaria bella, si, solo tostate.
Secondo me il macinacaffè può andare bene.
Vai tranquilla.
Io domani mi faccio anche quella di pistacchi...
Ti mando un bacione

la belle auberge ha detto...

Carissima Lydia, provero' senz'altro il tuo metodo, anche se non ho il Magimix, oggetto del desiderio che avevo osservato con interesse sia alle Gallerie Lafayette del Cap3000 (Nizza) che in un negozio vicino a casa. A questo proposito volevo chiederti: nonostante le dimensioni del bicchiere, riesce ad omogeneizzare bene o ha in dotazione un recipiente piu' piccolo per questi lavori di fino? Anni fa avevo provato a fare la pasta di nocciole con il Multiquick della Braun (ti ricordi la crema alle nocciole del caro Fabio Fongoli?) ma mi rimanevano sempre dei residui microscopici e non una crema bella liscia. In effetti, le creme di nocciola in vendita nei negozi costano una fortuna e sono in quantita' fin troppo abbondante per l'uso che ne devo fare io, con il rischio di spendere molto e trovarmi, dopo un certo lasso di tempo, con la crema irrancidita e inutilizzabile.Grazie della dritta. Un abbraccio e buona domenica
eu

Lydia ha detto...

Eugenia, il magimix ha 3 bicchieri di dimensioni diverse, io a seconda del quantitativo di nocciole che avevo a dipsosizione li ho usati tutti e 3.
L'importante è dimenticarsi le nocciole dentro, mescolare ogni tanto, soprattutto all'inizio e farlo andare fino a trasformarlo in pasta.
Mi viene in mente che se ti sono rimasti dei residui microscopici forse potevi frullarlo ancora un po' di tempo.
Riprova, io ormai non compro più nè pasta di nocciole, nè di pistacchi.
Giovanna fa anche il pralinato partendo dal croccante ed è eccellente, soprattutto per i gelati.
Me la ricordo sì la crema di nocciole di Fongoli, chi non l'ha fatta!!!
Se ti va prova questa crema da una ricetta di Mannori che a me piace molto
http://tzatzikiacolazione.blogspot.com/2008/12/se-telefonando-attenzione-post-4-mani.html

P.S. Quei puntini più scuri che vedi in foto sono le pellicine che non ho eliminato del tutto dalle nocciole.