i biscotti e le filosofie orientali

venerdì 13 febbraio 2009

Pubblicato da Lydia


Sono decisamente in periodo “bianco e nero”, dopo le coccole con tanto di cioccolate calde a tema, ecco i biscotti yin e yang.
I biscotti in cui le 2 frolle vivono in un equilibrio armonico, in cui l’una non può esistere senza l’altra, come il giorno non può esistere senza la notte.
Dopo questa serie di baggianate (giuro solennemente che non faccio uso di sostanze stupefacenti, e che sono anche astemia….) vi lascio la ricetta di questi biscottini bicolore che faccio spesso e che non sono proprio niente male.
E visto che siamo in tema filosofico non posso non pensare a Virginia che oggi va sotto i ferri per sistemare finalmente il suo ginocchio, le mando un grande in bocca al lupo e virtualmente una scatola di questi biscotti.

BISCOTTI VARIEGATI

INGREDIENTI:
375 gr farina 00
120 gr zucchero al velo o zefiro
1 uovo piccolo ed 1 tuorlo
200 gr burro freddo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
buccia di limone grattugiata
1 cucchiaio di cacao amaro

Impastare tutti gli ingredienti (tranne il cacao) come una normale frolla, vedrete che l’impasto sarà bello morbido.Dividetelo a metà, mettetene una parte a riposare in frigo e aggiungete il cacao all’altra metà e mettete a riposare anche questa in frigo.Dopo il riposo dividete ciascuna metà in 2 e abbozzate dei salamini. Prendete 2 “salami” di differente colore, uniteli e arrotolateli in un unico salame. Tenete in frigo qualche ora o congelateli, tagliateli a fette e infornate a 180° per una decina di minuti

12 commenti:

Maurina ha detto...

Che buoni Lydia... ne prendo uno da assaggiare, anche se so gia' che sono speciali.
Un abbraccio a Virginia anche da parte mia.

Barbara ha detto...

Nessun dubbio sulla bontà, le intersezioni mi hanno sempre incuriosito, ma non ho mai provato a realizzarle, causa la mia incapacità manuale... però questa storia dei salami ;-))) mi sembra abbastanza semplice da realizzare... grazie, ci proverò! Buon fine settimana!

Virginia ha detto...

Ehm, ehm...

Cannelle ha detto...

Belli a vedersi e sicuramente buoni da mangiare.
Buona domenica
Cannelle

anna righeblu ha detto...

Belli! Realizzarli, secondo le tue indicazioni, sembra meno difficile di quanto pensassi...
Ciao e buon inizio di settimana

Gunther ha detto...

mi hai fatto morire dal ridere ora va di moda la cucina dello ying e dello yang, ma preferisco la tua sempre

Lydia ha detto...

Ciao a tutti.
Forse saprete che Virginia non si è più operata, quindi i biscotti me li sono pappati tutti io

Artemisia Comina ha detto...

me li prendo ;)

Lory ha detto...

Adesso ti abbraccio io,piano che sono ancora tutta cucita..ahahaha!
Grazie di cuore!!!

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Quanto cacao?
è sfuggito a me o non l'hai scritto?

Li voglio provare con una forma diversa però...

Lydia ha detto...

Dani, non è sfuggito a te, sono io ad essere rintronata!!!!
Ho aggiunto la quantità di cacao

michela ha detto...

ahahah!!
Non solo la stessa ricetta ma anche la stessa esecuzione!
Non sai quanto mi piace il web per queste cose..prima ognuno nella sua cucina--almeno per me era così-- faceva le sue cosine pensando anche di essere originale nel suo piccolo..ora invece guarda in quanti abbiamo le stesse idee contemporaneamente e pur per strade diverse.
Lo trovo fantastico!
ciao.