il tempo delle ultime fragole

venerdì 2 luglio 2010

Pubblicato da Lydia


Per me le fragole sono sempre state una sorta di frutto proibito, le adoro, ma in casa mia sono spesso state guardate con sospetto.
Tutta colpa di mio padre che non le ama. Lui dice, a ragione, che le fragole sono porose e non si sbucciano e quindi tutto quello che assorbono (anticrittogamici nella migliore delle ipotesi) finisce nei nostri stomaci. Per decenza vi risparmio i dettagli. Insomma mi aveva fatto passare la voglia di mangiarle.
Poi qualche anno fa nella mia vita è entrata Ciboulette che ha cominciato a parlarmi e a decantarmi le fragole di Policoro, io l’ho sempre ascoltata con grande invidia, visto che le fragole di Policoro mai le avevo viste e a Policoro mai c’ero stata.
Martedì al mercato di Papiniano una folgorazione: 2 cestini di fragole di Policoro a 2 euro.
Accidenti, finalmente delle fragole, non fragoloni, non fragoline, non so perché la fragola sembra essere una specie in via d’estinzione, oramai sono tutte oni o ine.
Ovviamente i 2 cestini a 2 euro me li sono portati a casa.
Ecco un bicchierino semplice e veloce, un dessert estivo, ispirato a Philippe Conticini.



BICCHIERINO DI FRAGOLE ED OLIO D'OLIVA CON STREUSEL ALLE NOCCIOLE

Per il composto di fragole al limone
100 g di fragole
25 g di zucchero di canna
il succo di 1 limone

Sminuzzare con una forchetta le fragole, aggiungere lo zucchero ed il succo del limone

Per il cioccolato croccante
100 g di cioccolato al latte
1 manciata di riso soffiato

Fondere il cioccolato a bagnomaria, aggiungere il riso soffiato e tenerlo al caldo.

Per lo streusel alle nocciole
50 g di burro
50 g di zucchero di canna
60 g di nocciole in polvere
50 g di farina
2 pizzichi di fleur de sel

Mescolare le polveri (farina, nocciole, zucchero e sale), aggiungere il burro a pezzetti e lavorare il composto con i polpastrelli fino a formare delle briciole.
Sistemare su una teglia ricoperta da carta forno ed infornare per una decina di minuti a 180 gradi.
Tenere da parte.

Olio extra vergine d'oliva

100 g di fragole fresche

Montaggio del bicchierino:
versare il cioccolato croccante ancora caldo sul fondo del bicchierino per 1 cm di altezza.
Aggiungere nell'ordine: 2 cucchiaini di composto di fragole, 1 filo d'olio extra vergine d'oliva, 1 cucchiaino di fragole fresche a pezzetti e briciole di streusel

23 commenti:

Gambetto ha detto...

Sai quel filo di olio extravergine non riesco proprio a vederlo. Penso che sia un tocco di classe non da poco ma il mio essere anziano-inside per il palato (e non solo) mi rende tutto più difficile. Ci vorrà del coraggio da parte mia...ma prometto di provarci ;)
Tu bravissima come sempre...questi sono i "tuoi" post, quelli lineari che prediligo io :)))
L'ho detto no che sono anziano-inside?! :P ehehehheh
Buon we

fiOrdivanilla ha detto...

mi sembra ottimo, le fragole con l'olio.. che buone.
Il paradiso sotto le fragole e sopra le fragole... "Come sopra così sotto" mi viene in mente. ...(amen)

robertopotito ha detto...

che foto meravbigliosa!!!
Lo streusel lo utilizzo spesso sulle brioches francesi, ma mai con la frutta: interessante!
@ Gambetto: beh anche le fragole con l'aceto un tempo semplicemente di vino rosso ed ora balsamico non si riesce tanto a vedere, però funziona eccome!!!

Lydia ha detto...

@ Gambettoanzianoiside ;-)), l'olio con il cioccolato è uno dei connubi che prediligo, ora io ti ORDINO di provare una di queste 2 ricette: la crema spalmabile al ciocco, olio e sale di Mannori e dei volgarissimi tortini morbidi ciocco e olio (puoi anche farne un plumcake)
http://tzatzikiacolazione.blogspot.com/2008/12/se-telefonando-attenzione-post-4-mani.html
http://tzatzikiacolazione.blogspot.com/2009/11/attenzione-post-lungo-e-noioso-per-il.html

@ Manu, non ti aspettare un dessert fantasmagorico, ma è fresco e veloce, l'ideale per questi periodi. Olio, ciocco e fragole si sposano bene

@ Roby, sono felice che tu sia rientrato, forse tu un po' meno...

Gambetto ha detto...

Signorsì MrsTzazikiAColazione! :))
PS
Se mi piace...ma anche no...te lo spedisco io un Provolone del Monaco ;)
ahahahahahahahaha

Gambetto ha detto...

@Roberto
Ci mancaviiiiii!! :)))
Come pensi io possa sopravvivere senza qualcuno che mi "minaccia" costantemente come te?!
ehehehhehe

Milena ha detto...

Dovremmo firmare una petizione per il ritorno delle "fragole" che non siano "ine" o "one": ieri ne ho acquistato un cestino al super (non di Policoro!), le uniche che ho trovato in questa stagione!

CorradoT ha detto...

Interessante sposalizio, gia' in lista per una prova. Sono curioso...

Ciboulette ha detto...

Hai visto quanto sono carine, hanno proprio la forma di fragola, stranissimo!! :))
Però quelle comprate ad aprire erano fragoloni un po' acquosi, buoni ma niente di chè, invece forse è proprio alla fine del periodo che migliorano.

Sono felice che tu le abbia trovate, anzi, visto che il prezzo era molto conveniente e che l'anno prox sarà difficle comprarle in loco, magari farò una puntatina a Milano per fare la spesa :D
Bacio, buona giornata!

Lydia ha detto...

@ Gambetto e Roby, quanto sono felice di rileggere i vostri teatrini.
Ora ci manca solo un sorriso di Dilettuzza

@ Milena, oh finalmente qualcuno che ha notato la grave carenza di fragole degli ultimi tempi

@ Corrado, felice lo trovi interessante

@ Cibou, quanto ti ho pensato!!!

Virginia ha detto...

Olèèè! Abbiamo trovato il modo per importare Cibou!
Anche i miei negli ultimi anni mi hanno rimpinzata di idee antifragola. Sarà per questo che sono uscita di casa presto?

Comunque Lydiuz, tu non l'hai ancora capito, ma hai comprato delle fragole tarocche! Sul cartellino c'era scritto POLLICORO!

Babs ha detto...

per me sono proibite e basta..... anche se le propongo e le preparo non posso neppure assaggiarle..... uffi.... vabbè, mi sfogherò con le pesche!
ciao lydia

elenuccia ha detto...

Ecco invece io ho sempre visto le fragole come un frutto proibito perchè si vedevano in casa mia solo per pochi giorni. Venivano, si facevano gustare e desiderare e poi sparivano come fantasmi.

La Gaia Celiaca ha detto...

wow! che versione raffinata del crumble di fragole. da sperimentare, l'abbinamento fragola fresca-streusel mi attira moltissimo.
anche perché devo ammetterlo, le fragole mi piacciono più crude che cotte, decisamente.

bellissime!

Gloria ha detto...

Io amo le fragone, quelle vere non ine ed one! E mi piace questo dessert estivo, con questo caldo ci vuole -forno a parte, ma è per poco tempo, un sacrificio si può fare ;)
mi piace moltissim la prima foto!

Lydia ha detto...

@ Virgi, avevo paura di trovare la scritta "fragole di pollicoro, made in China"

@ Babs, allergia?

@ Elenuccia, pensa che capitava spesso che le regalassero a mio padre e lui a sua volta le regalava per non mangiarle e farcele mangiare.
Questi sono traumi!!!

@ Gaia, come te, pensa che la marmellata di fragole non mi piace!!!

@ Gloria, sai che io non riesco a spegnere il forno, invece???
Penso che giovedì per poco non ci siamo beccate

Edda ha detto...

Parti dalla fragole (che adoro) dal loro profumo per farne un bicchierino semplice ma molto creativo. Sei una grande! Baci forti

Azabel ha detto...

Fragole e olio così, in purezza, pure a me pare un po' azzardato... ma come sempre, mi fido alla grande.
Olio "leggero" immagino, nordico insomma...giusto? Non si sa mai :)

Diletta ha detto...

Le fragole di Policoro sembrano molto quelle British di cui faccio sempre delle scorpacciate tremende...oddio mi sovviene che da adesso in poi devo usare il passato...FACEVO delle scorpacciate tremende....ecco mi viene da piangere!!!!
Cercherò di piantarmele in giardino perchè quelle che si comprano qui sono davvero delle spugne insapori!

Ebbrava Lydiuzz!!!

D.

l'albero della carambola ha detto...

Purtroppo al mio banco di fiducia al mercato le fragole non ci sono più...e le altre che trovo nei supermercati non sanno di fragola. Quindi archivio la ricetta per la prossima stagione.
Sonia

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Meravigliose queste fragole e se sostuisci la farina con quella di riso hai un dolce gluten free eccelso, pure con l'olio d'oliva..Grazie..

@Gambetto...io ci ho condito le pesche nell'olio di oliva e non sai che buone....

Mirtilla ha detto...

Hai perfettamenyte ragione, le fragole medie non si trovani più! O sono troppo grosse o troppo piccole... uffa! E poi duran sempre così poco... non appena si riescono a trovare le fragole belle mature e polpose finiscobi subito... che tristezza! Non sai quanto pagherei per avere un cestino di fragole come queste!!!

Luciana ha detto...

Mi sembra una ricetta particolare, sicuramente da provare!!! baci baci e buona Domenica