faccio outing

venerdì 23 ottobre 2009

Pubblicato da Lydia

Io non ho mai amato particolarmente la carne, non mi piace mangiarla, sono cresciuta con quelle fettine in padella che avrebbero fatto arricciare il naso a chiunque, quelle che, piene di ormoni, si riducevano drasticamente rilasciando una pozza di un liquido non meglio identificato.
Di conseguenza non mi piace cucinarla.
Ho cominciato a mangiarla con gusto solo quando sono andata a vivere in Toscana, dove la carne è Carne.
Qui a Milano la compro ogni tanto, la mia anemia mi impone di mangiarla.
Uno dei tagli che preferisco è il filetto di maiale, economico, tenero e gustoso.
Avevo dei melograni, Virginia mi ha detto che il melograno si può premere come un’arancia, geniale direi, ne è venuto fuori questo filetto caramellato al melograno




FILETTO CARAMELLATO AL MELOGRANO
1 filetto di maiale
50 gr di zucchero
1 dl di succo di melograno (ottenuto premendo con lo spremiagrumi 2 melograni)
Sale

In un pentolino fare un caramello chiaro con i 50 gr di zucchero e versare metà del succo di melograno, facendo bene attenzione perchè comincerà a sfrigolare tutto. Nel frattempo in una padella ben calda mettere il filetto di maiale inciso nella parte centrale e salato e fatelo rosolare ben bene. Irroratelo con il succo di melograno e fatelo cuocere per una decina di minuti, girando ogni tanto. Versare il caramello al melograno e ultimare la cottura.
Tagliare a fette e servire

25 commenti:

Gambetto ha detto...

Ma il dolce promesso??
Stamattina aspettavo tutto contento :-(
Vabbè scherzi a parte il filetto di maiale è un taglio che prediligo anche io per le medesime ragioni. Caramellato al melograno onestamente mai provato. Risulta agrodolce?
Cmq quello che risparmi sul filetto lo ripaghi con il melograno che fino a poco tempo ti tiravano dietro al mercato ed oggi invece ti vendono a mo' di oggetto prezioso...hehehe

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Io ho delle fasi "carnose" e delle fasi vegetariane senza accorgermene. Il maiale non lo compro quasi mai, ma se lo compro prediligo anche io il filetto. Magro, tenero. Mi piace anche farcito con la frutta secca. Ho ancora mezzo melograno avanzato, ne ricavo sicuramente un po' di succo per un sughino cosù buono.
Baci
Alex

Lauradv ha detto...

Hai ragione il filetto di maiale è buonissimo! Noi siamo carnivori sino al midollo :-) e questa cosa che il melograno si può spremere proprio non la sapevo! Ps. Ma hai vissuto anche in Toscana????
Buona giornata meneghina! Laura

Genny G. ha detto...

sono come alex....carnivora tantisismo ma solo a tratti...a me il maiale invece piace un sacco ...e fatto così forse mi leva la noia di sgranare il melograno:Dsono pigra!:D

Gunther ha detto...

il filetto di maiale è un pezzo poco considerato un peccato perchè oltre che avere un ottimo rapporto qualità prezzo si prepara anche bene come hai fatto tu

Nerina - Cosa succede in città ha detto...

Anche io adoro il filetto di maiale, devo trovare il melograno e poi sono pronta per questa bellissima ricetta

grazie mille : )

dauly ha detto...

siii....quelle fettine me le ricordo bene anchio!! e anch'io detesto la carne...vuoi vedere che il motivo sono questi orrendi deja-vu??
carina questa ricetta,ho sempre usato l'arancio,provero' anche il melograno!!

Ciboulette ha detto...

Pensavi bene su di me :D

Sai che mi sono accorta che considerando quanto la carne mi stia sui gabbasisi, nel blog compare un numero spropositato di volte? Forse perche' fare outing fa bene e serve a rimettersi in riga...!!
Spettacolare questo filetto, forse in parte ti rubo l'idea. una sola domanda, retorica perche' sicuramente sara' un refuso: tra gli ingredienti ci vorrebbe l'olio per rosolare il filetto, vero?
Un bacio e viva blogger redivivo :D

ELel ha detto...

Purtroppo la carne buona è davvero difficile da trovare, ma quando la si prova non si può vivere senza! Sta cosa del melograno che si spreme è davvero una GRAN cosa!!!

Lydia ha detto...

@ Gambetto, preparati per lunedì mattina!!
Risulta un pò dolciastro, che con il maiale ci sta bene.
Noi suddici non siamo abituati al connubio carne frutta, ma credimi, fa piacere la carne anche ad una come me
P.S.
A me i melograni li hanno regalati

@ Alex, il filetto farcito con la frutta secca, mmmm mi pare una bella idea

@ Laura, ho studiato a Firenze io, e in un paio di occasioni ho "rischiato" di andarci a vivere.
Baci milanesi

@ Genny, sapessi quanto sono pigra io, è un periodo che faccio solo roba semplice e molto veloce

@ Gunther, pensa che a Napoli, chissà perchè, non si trova proprio.
Qui a Milano, invece, lo compro molto spesso

@ Ciao Nerina, fammi sapere

@ Dauly, compagna di sventure in fettine suola di scarpa!!!

@ Si, cibou, è un refuso, però giusto un filo.
Invece io guardando il blog non pubblico mai secondi piatti, d'altra parte si cucina ciò che piace!!!

@ Elel, il melograno spremuto è geniale, mi sembra l'uovo di colombo
@

Gambetto ha detto...

Ok, cerco di fare mio questo connubbio :-)
Ci provo. Per la considerazione che facevi sui 'suddici' hai centrato in pieno hehehe
Grazie come sempre ed alla prox

Mariù ha detto...

Pur non amando il maiale il filetto lo compro spesso anch'io.
Ho tante ricettine buone e lo trovo molto versatile, tenero, quasi sempre facilissimo da fare.
Davvero i melograni si spremono come le arance? Intendi con un normale spremiagrumi? Perché io non li compro MAI proprio perché, essendo sprovvista di centrifuga, non ho mai capito come poterne estrarre il succo... santa Lydia!
Un bacione e buon weekend!
m.

dada ha detto...

Una genialata la tua direi! Con due moviemnti servi una carne con i fiocchi, originale e gustosa. Andro' a comprare i melograni (se li trovo ;-)
Bacioni forti forti e grazie di tutto
Buon fine settimana

P.S. Promesso ti faccio il dolce :-). Comunque guarda che è semplice malgrado l'effetto scenografico.

Giò ha detto...

anch'io sono come Alex, vado a carne a periodi alterni, tipo ultimamente ho voglia proprio di carnazza di mazo...ma quella sana, eh!
il filetto di maiale mi piace molto, peccato sia un pò bistrattato

FrancescaV ha detto...

spremere il melograno come un'arancia? Proverò sicuro! Hai creato un secodno ottimo e veloce, questo sughino per la carne te lo copierò :-)

fantasie ha detto...

Sono una semivegetariana anche io, ma il tuo filetto mi intriga da morire!!!

Milla ha detto...

Buono il maiale con il melograno, un modo accattivante per mangiare la carne, anche se aspro, prima o poi a diventar vegetariana!

JAJO ha detto...

Il segreto di una buona fettina in padella è farla con "litri" si sughetto, in modo che la "solètta" passi in secondo piano rispetto a quelle fette di pane intinte nel sughetto hahahahaha

lenny ha detto...

Anche per me la carne è un obbligo e non un piacere e quando posso la coniugo a frutta o verdura.
Sapevo che la melagrana si potesse premere, ma non ho mai provato, per paura degli schizzi.
Quando ho necessità del succo (come qualche giorno fa, per la preparazione di una mousse), frullo i chicchi e filtro!!!!

Gloria ha detto...

Non immaginavo nemmeno che la melograna si potesse spremere! Certo che a oltre ad essere molto bello e indubbiamente buono questo piatto sembra essere anche semplice da fare! Complimenti

Anna Righeblu ha detto...

Curioso questo abbinamento con succo di melagrana... da provare.
baci e buona domenica

Asa_Ashel ha detto...

Anch'io mangio poca carne, il motivo principale è che proprio non la sopporto al tatto quando è cruda e non so mai bene come gestirla, oltre al fatto che la mia fantasia si esaurisce di colpo quando si tratta di immaginarmi una cottura che non sia la solita alla padella e poco più. Questo tuo abbinamento con i melograni mi piace molto, anche perché quelli non mi mancano proprio, anzi, il più delle volte stanno lì in attesa che qualcuno si decida a consumarli. Non sapevo di questa cosa che si potessero spremere, devo provare.

Anonimo ha detto...

l'ho fatto ed è buonissimo! io l'ho servito con un purè di patate. la ricetta è veloce, semplice e fa un gran figurone! il succo di melograno ottenuto con lo spremiagrumi è perfetto: semini e pellicine rimangono tutti sulla griglietta, non si spreca niente ed è velocissimo.
alla fine ho dovuto portare la pentola a tavola perché tutti volevano tirar su il sughetto con il pane :P
grazie!
laura

Lydia ha detto...

@ Laura, felice che ti sia piaciuto.
Grazie per essere passata a dirmelo

Francesca Pazienza ha detto...

Lydia,
sei bravissima a fare le foto! quella di questo post mi piace tanto!! ;-)