scene da un rientro (english version included)

mercoledì 1 settembre 2010

Pubblicato da Lydia

Volete sapere come fare a perdere in meno di 1 ora tutti i benefici tanto faticosamente conquistati in ben 3 settimane di mare e sole trascorsi in Grecia?
Semplicissimo: basta farsi balenare la strabiliante idea di andare a fare la spesa all’Esselunga di Lorenteggio ( ma va bene qualunque centro commerciale o megasupermercato di qualunque città o provincia italiane), nella domenica del grande esodo di rientro dalle ferie d’agosto (attenzione, questa è una condizione essenziale).
Mi raccomando, fate come me e scegliete con cura l’orario in cui addentrarvi nel malefico girone dantesco, che sia un orario intelligente, cioè quello di apertura.
Pare che il 70% della popolazione italiana scelga come me l’orario intelligente (siamo un popolo di furbi, non c’è che dire…) e si apposti scalpitante ai cancelli come cavalli da corsa all’apertura dei box.
Una volta guadagnato, miracolosamente incolume, l’ingresso, mi è capitato di assistere a scene degne di rifornimenti per un conflitto nucleare: carrelli stracolmi di qualunque cosa, e per qualunque intendo dire proprio qualunque cosa.
In quanto tempo pensate che una famiglia media possa consumare 20 confezioni di cetriolini sott’aceto assolutamente non offerta? (giuro le ho contate).
E vi risulta che il sedano sia un prodotto in via di estinzione? Un signore davanti a me ne ha preso ben 5 cespi. La mia immaginazione non è ancora riuscita a spiegare cosa si possa fare con 5 cespi di sedano, si accettano idee.
Ah già, dimenticavo l’allegra quanto misteriosa vecchina alla “Arsenico e vecchi merletti”con la sua immensa scorta di vaschette di alluminio e pellicola trasparente. Chi legge troppi libri gialli come me potrebbe anche farsi strane idee sull’uso di quelle vaschette…

Dopo questa faticosa quanto interessante esperienza ero talmente stremata da non avere la forza di cucinare, quindi accontentatevi di una “misera” non-ricetta di insalata di lenticchie ed accettate i miei saluti ed un caloroso ben ritrovati.



INSALATA DI LENTICCHIE

Lenticchie lessate al dente
Sedano
Pomodori
Freselle
Olio
Sale
Basilico

Quantitativi e procedimento ad libitum e “ad fantasiam”


ENGLISH VERSION

I am going to tell you how to waste all the benefits you could enjoy after three weeks’holiday in Greece on a boat in the sun..
It’s really straightforward! Just go shopping to one of the many glittering supermakets or malls on a Sunday when the big ‘exodus’ takes place. By ‘exodus’ I mean all the people who come back from their Summer holidays at the end of August.
I suggest you go to the shopping center as I did. Choose a ‘clever’ time to go: i.e. the opening time when most of the people go because they think that it won’t be that crowded!!
Once I succeeded in conquering the entrance I saw things which could be only compared to what could happen at the eve of a nuclear war! People were rushing and bought everything they saw; someone pushing his/her caddy packed with pickles. Do you think celery is dying out? A middle-aged gentleman bought five !!!
A nice, friendly little old woman with her stock of food trays and plastic wrap…whoever is fond of detective stories knows how those trays could be used.
After such a tiring experience I was so exhausted that I did not feel like cooking.
So just enjoy this ‘recipe’ which is not a proper recipe dealing with lentils salad.

Welcome back !!!

LENTILS SALAD

Al dente boiled lentils
Celery
Tomatoes
Freselle (rustic, stale bagel- style bread)
Oil
Salt
Basil
Quantities and preparation as you like

38 commenti:

Elga ha detto...

La ricetta la prendo al volo, perchè io sono per le lenticchie sempre e comunque e ti dirò..con il fatto che viaggiamo in camper la spesa di solito la si fa prima di rientrare, solo che dopo la scocciatura è caricare e scaricare...:)
Di nuovo bentornata!

robertopotito ha detto...

bentornata mia cara!!!
E tu che ci facevi all'Esselunga? Dicci che scorte hai fatto...

SUNFLOWERS8 ha detto...

Bentornata ^_^

Nanninanni ha detto...

Bentornata carissima! Anch'io voglia di cucinare poca poca, ma per colpa di un odioso raffreddore (che ho preso sicuramente a fare la spesa al supermercato...)
Curiosamente anch'io sono giorni che corro dietro al sedano e non ne trovo... forse si è estinto davvero! :-O
Buona giornata!

Marta ha detto...

son due giorni che mi nutro di cose improbabili trovate in dispensa/freezer...ma stasera l'esselunga tocca anche a me!
Benrientrata cara!

Babs ha detto...

ciao lydia,
ben arrivata :-) già viste le magnifiche foto.... invidia acutissima!!! noi poverelli qui a lavorare tutta estate... che cattiveria :-DDDDD
mi fai sorridere. l'esselunga di lorenteggio è anche decisamente nota per l'affluenza massima di popolazione milanese :-) non ti invidio affatto!
ciao bella

Genny G. ha detto...

eh ma tu ti vuoi male!!!:D
però poi ti coccoli con l'insalata di lenticchie:D

Oxana ha detto...

Bentornata Lydia!
E come al solito il tuo rientro è con un post da ridere:))) Grazie, bella dottoressa!
Un bacione

elenuccia ha detto...

Ciao Lydia bentornata!!! mamma che rientro....un incubo!!
pero' mi hai fatto proprio ridere :) e la ricettina e' proprio quello che mi ci vuole in queste giornate frenetiche post rientro.

Reb ha detto...

Epperò anche te...proprio quella di Lorenteggio???? E' endemicamente un incubo quella slunga! Ma sempre buonerrime le lenticchie :)

Diletta ha detto...

Anche io rubo ricetta perchè le lenticchie fanno parte della mia cura! :)
Lydiuzz, capiti sempre a fagiolo...anzi a lenticchia!!

Un sorriso bentornata,
D.

Tery ha detto...

Ho vissuto 6 anni in Lorenteggio.... quella Esselunga, sicuramente molto bella e fornita, è da incuboooooooo!!!!!
C'è gente in qualsiasi ora del giorno, se fosse aperta di notte sono convinta che ci sarebbe gente anche alle 3 del mattino!
Signore con 5 cespi di sedano.... pinzimonio per 20 persone?!??!

Questa insalata mi piace molto!
Sono tornata dalle ferie con tanta voglia di lenticchie, ma al momento una bella zuppa di legumi mi fa pensare troppo all'invero! Questa insalata invece....

eggi ha detto...

Lydiaaaa sto' piatto m'attizza.
Ora dico....parlate e parlate, scrivete e scrivete.. ma una cena tu e le tue amiche che 'tengne e 'cccorn mai eh?

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Bentornata Lydia! :)

Lydia ha detto...

@ Elga, andando in barca ho la sensazione che abbiamo lo stesso problema...

@ Roby, tutta roba da dieta, sono ingrassata in Grecia :-((

@ Sunflower, grazie e benritrovata

@ Nanni, dici che ho sbagliato a non farne scorta anch'io??

@ Marta, non ricordarmi il congelatore, chissà perchè lo rimpinzo sempre e uso poco quello che ci metto dentro.
In questo momento se lo apro penso possa crollarmi tutto addosso, o magari è un unico monolite di gliaccio, chissà...

@ Babs, felice di ritrovarti, ho visto che bel lavoro avete fatto. Bravi

@ Genny, in me deve esserci una forte dose di masochismo...

@ Oxana, che bello sapere di far ridere qualcuno.
un bacio a te

@ Elenuccia, una ricetta con pochi sforzi.
Bentornata anche a te

@ Reb, pensa che vado sempre lì, devo essere folle

@ Dile, ci vediamo prestissimo

@ Tery, sai che forse il pinzimonio potrebbe essere la soluzione al giallo??!!!

@ Eggi, a tua disposizione siamo

@ Sara, grazie, felice di ritrovarti.
Un abbraccio
@

Gaia ha detto...

Con le freselle sei partita e ora ritorni.. benritrovata!!
Si stava meglio in barca in Grecia, eh?!?
Io, qui a imbiancare, questo agosto non lo scordero' mai...

Azabel ha detto...

Bentornata!
Per il Nanni che non trova sedano: ho scoperto esattamente 3 giorni fa che in questa stagione il sedano è merce rara: incredibile ma vero, abituata a vederne ovunque e dovunque (ed abituata ad usarlo ben poco spesso) non me ne ero mai resa conto, ma la mia contadina di fiducia dice che in pianura fa troppo caldo e che il sedano verrebbe troppo duro, quindi nisba ancora per un po'... almeno se non ci si rivolge all'estero o a zone italiane un po' frescoline.
Ah, come mi sento acculturata...
(giuro, io non ne avevo idea. Quando me l'ha detto mi sono sentita una scimunita, ma c'è qualcuno che la sapeva sta cosa?)

Alex ha detto...

...vellutata di sedano?
per le vaschette della vecchina ho immensa comprensione:ne ho fatto scorta anch'io. Ieri fantastica idea di ridipingere un sacco di cose e le vaschette sono utilissime per miscelare i colori...magari era una pittrice, chi lo sa... In ogni caso bentornata!! (e grande benvenuto alla tua allegria)

arabafelice ha detto...

...pesto di sedano? :-)

bentornata Lydia, mi hai fatto fare una risata in una giornata in cui ne ho fatte proprio pochine!

giulia pignatelli ha detto...

Lydiaaaaaaaaa!!!!! bentornata carissima!!! la tua insalata di lenticchie è tutt'altro che banale, brava, mi piace. Con quei cespi di sedano io ci farei un aperitivo che trovi sul mio blog ;))))

@giudeicampi ha detto...

Ciao cara Lydia bentornata.

Edda ha detto...

Bentornata cara amica, in piena forma con il tuo spirito unico! Grazie per la risata. Spesso gli italiani (o alcuni) hanno degli istinti di possesso cibo che lasciano perplessi :-) Buona la ricetta per stremati, pigri o affamati. Un bacio grande grande

Milena ha detto...

Le scene da "approvvigionamento pre catastrofe nucleare" da noi si vedono nei giorni che precedono il Natale!
Mi piacciono molto in estate i legumi in insalata.
Bentornata :)

Anna Righeblu ha detto...

Bentornata Lydia! E grazie per questa ricettina... mi piace la tua insalata di lenticchie!

erika ha detto...

lydia cara bentornata!

JAJO ha detto...

Ma ti devo proprio dire tutto io:
5 cespi di sedano ???
CODA ALLA VACCINARA !!!! hahahahaha

Bentornata eeeeehhhhh !!!!!! :-D

P.s.: mi sono impicciato ed ho visto che vi siete proprio divertiti :-D

illuppoloselvatico ha detto...

La famiglia con i vasetti di cetriolini... il signore con 5 cespi di sedano ...
La vecchina è semplicemente la dolce cara nonnina che, tornata a casa, li ammazzerà tutti e nasconderà i corpi in freezer ... naturalmente nelle apposite vaschette o avvolti nella pellicola ... sai, l'igiene prima di tutto :-)
Bentornata!

Anna ha detto...

Bentornata!!
Posso dirti che 5 cespi di sedano si possono usare per fare il sedano in agrodolce--ottimo contorno da preparare il giorno prima e da mangiare freddo.

Giusy ha detto...

Ciao ben trovata ma anche ben tornata a casa! Si Immagino quanto ci voglia poco perdere tutto il relax e la pace in pochi istanti! Basta salire in macchine e trovare traffico. non ti preoccupare l'insalata di lenticchie è perfetta, ci vuole ancora un po' di tempo per riprendere i ritmi feroci di tutti i giorni!!

Lydia ha detto...

@ Gaia, forse esafero con le freselle??? In effetti hai ragione.
Spero che il caldo fiorentino sia stato benevolo quest'anno.
Un abbraccio

@ Azabel, ignoravo che questo fosse un periodo nero per il sedano.
Siamo talmente abituati a trovarlo ed utilizzarlo sempre che neanche mi ero posta il problema della stagionalità del sedano

@ Alex, grazie. Chissà che cose belle saranno venute fuori dalle tue manine

@ Arabafelice, sai che non ho mai fatto il pesto di sedano, mi hai fatto venire voglia.
Quando hai voglia di leggere stupidaggini qui ce n'è in abbondanza.
Un abbraccio

@ Giulia, bentrovata!!!
Ti vengo a trovare subito

@ @giudeicampi, grazie mille!!!

@ Edda carissima, un bacio grande a te e spero di vederti presto

@ Milena, felice di ritrovarti

@ Anna, un abbraccio forte

@ Erika, ciao, è bello tornare e ritrovare i vecchi amici

@ Jajo, chettepossino!!!!!!

@ luppoloselvatico, io sto seguendo tutti i telegiornali in attesa di ascoltare la notizia della vecchina malefica ;-))

@ Anna, sedano in agrodolce, deve essere davvero buono!!!

@ Giusy, in effetti ci vuole poco per dimenticare le vacanze e riprendere il ritmo.
Un saluto

Elisabetta ha detto...

mmmm che bontà le lenticchie!!

questa sicuro la provo!! tanti abci eli

La Gaia Celiaca ha detto...

che dire... BENTORNATA!
ma scusa, in grecia non c'erano supermercati? ;-)))))))))

virgikelian ha detto...

Ciao Lydia, bentornata !!!
Consolati perchè anche in Brianza
l'Esselunga è sempre full, non solo a Lorenteggio. Certi giorni d'agosto pareva la vigilia di Natale!!!! Si mangia troppo e si spreca anche molto.
Sono un'appassionata di lenticchie e ruberò la tua bella versione.
Un bacio.

Mafaldina ha detto...

Impegnativo il tuo rientro... l'avventura al supermercato può rivelarsi davvero troppo dopo 3 settimane di relax marittimo!
Comunque bentornata, è un piacere ricominciare a leggere i tuoi post!

giulia pignatelli ha detto...

Lydia, grazie della segnalazione a proposito del lievito madre!! Ho inserito anche il bellissimo post di roberto ;-)))

Ciboulette ha detto...

bentornata Lydiuuuzz!!!!!!!
Ho visto scene da panico anche io lunedi della scorsa settimana, ma io dovevo prendere un misero deodorante (porca miseria, lo trovo solo li'), ho rinunciato, l'idea di sorbirmi 3 km di coda senza essere sull'autostrada mi ha fattopensare che in fondo potevo spremere quello che avevo! :-0

Un bacio grande, ci sentiamo!

Adriano ha detto...

ehehe...si avvicina il 2012...;)

LISA51 ha detto...

Bentornata,le tue ricette mi consolano sempre,mi fanno dimenticare tutti i dispiaceri.A presto,Lisa.