tzatzizelig

lunedì 8 marzo 2010

Pubblicato da Lydia


La settimana scorsa si parlava di pasta, una volta tanto un post serio, in cui si affrontavano con serietà gli insidiosi temi della cottura della pasta, della qualità della semola, del glutine.
Era andato tutto bene, erano scaturiti degli spunti interessanti, si disquisiva amenamente di pasta liscia e rigata, di semole e proteine, quando ecco all’improvviso comparire un commento anonimo, ma non troppo anonimo, era mio padre che doveva dire la sua, e qualcuno ha pensato bene di dargli man forte.
Insomma in maniera del tutto involontaria tra i commenti è venuto fuori una specie di teatrino, un duo comico d’eccezione.
Solo per darvi un’idea.

“Lo spaghetto, e così i suoi fratelli, larghi, alti, chiatti, rigati, storti e pure gli orfanelli della minutaglia, ha un’anima. Quando lo cucinate pensate a lui, a come gli piacerebbe essere cotto, presentato, servito, al piacere che si propone nell’emettere il sibilo prolungato nel suo veloce viaggio tra le labbra dischiuse. Così, appagato, ammiccando vi schizzerà nell’occhio un po’ del suo sugo.Propongo di creare il Garante dello spaghetto. A tutela di questa povera creature. Pensateci.”

“Buon giorno sono Spaghetto Garofalo e scrivo da Gragnano.Ringrazio innanzitutto papa' Tzatziki perche' ha colto la mia sofferenza, quante volte mi capita di vedere buttata su una bilancia tanta attenzione nel fare il sugo e nei miei confronti solo indifferenza...Ci tengo pero' a sottolineare che essendo un giovane tutto di un pezzo, non sbianchisco e non mi ammollo MAI!!!! :-)”


E dopo uno spunto così come potevo non correre a cucinare spaghetti.
Vi presento la frittata di scammaro, un classico della cucina napoletana.
Lo scammaro è una frittata senza uova, il suo nome deriva dal napoletano "scammarare", che è il contrario di "cammarare" che significa mangiare di grasso, insomma lo scammaro è una pasta di magro, condita con olio, olive, capperi e acciughe e fatta abbrustolire da entrambi i lati


FRITTATA DI SCAMMARO
Per 2 persone
200 gr di spaghetti o vermicelli
1 spicchio d’aglio
50 gr di olive di gaeta denocciolate
20 gr di capperi sotto sale
2 acciughe sotto sale
Olio

Soffriggere l’aglio in una padella con olio e.v.o. ed eliminarlo quando si sarà imbiondito, aggiungere le olive, i capperi ben dissalati e le acciughe lavate e spinate.
Sminuzzate leggermente con la cucchiarella di legno il tutto.
Nel frattempo lessare la pasta al dente, condirla con la salsa ottenuta.
Versarla in una padella antiaderente, livellatela bene e cominciate a farla cuocere come una frittata, cioè facendo ruotare la padella per farla abbrustolire in ogni suo lato.
Una volta che si sarà “arruscata” per bene da una parte, rivoltatela e fate lo stesso dall’altro lato

Per 200 gr di pasta io uso una padella di 20 cm di diam

33 commenti:

Gambetto ha detto...

Questo piatto ha il sapore dell'estate quando era 'comodo' tornare a casa e trovare le frittatine senza uovo belle pronte a farsi addentare dopo una doccia scaccia sole e sabbia!
Qualche volta fatte anche con un pò di bolognese avanzata o appena appena rosse...:P
Non piango per dignità ahahahaha
PS
Il duo comico è anche di un certo livello visto modi e testi...che aprano un blog?! ;)
Buon inizio settimana :)))

Mariluna ha detto...

Per me lo schizzo dello spaghetto era sistematicamente alla lente degli occhiali :)
anche per me profumo e croccantezza d'estate quasta frittatina senza uova!

robertopotito ha detto...

mi ricorda le gite fuora porta, ma la mia mamma preparava la "pastiera" frittata di pasta e, uova sbattute, formaggio e pepe.
che meraviglia!!!

enza ha detto...

che mi stai ricordando.
a parte il duo comico di cui ho goduto lo spettacolino divertendomi come una pazza.
lo scammaro è stata la felice scoperta di un sabato piovoso riparato da timpani e tempura.
solo io e Igino e i due fratelli tubelli.
la tempura non c'era ma lo scammaro e mille altre meraviglie si.
non c'entra niente ma avevano un catering con ricottine di bufala in fuscelle grandi quanto un ditale.

Ciboulette ha detto...

sai che non l'ho mai sentita questa parola? Oggi interrogo i colleghi :D

Tuo padre è una sagoma Lydia, troppo divertente, e oramai a pienissimo agio dentro tzaziki, attenta!!! :P

Genny G. ha detto...

leggerlo non è come esserci stati immagino..ma se fa già ridere così..la frittata di pasta è un must..altroche!

Lydia ha detto...

@ Gambetto, che aprano un blob, vorrai dire!!!
Mai mangiato lo scammaro rosso

@ Mariluna, pensa che invece per me estate è la frittata con le uova, questa al mare, non so perchè, non la mangio volentieri

@ Roby, tua madre deve essere una gran cuoca

@ Enza, proprio ieri parlavo con mia cognata di timpani e tempura...

@ Cibou, oramai puoi solo insegnare ai tuoi colleghi!!!
Ho paura che tra un pò mio padre vorrà essere inserito tra gli autori

@ Genny, conoscevi anche qyesta senza uova?

Gambetto ha detto...

Eh si l'affermazione era implicita! eheheheh :DDD

elenuccia ha detto...

Ahahah certo che fra tuo fratello e tuo padre siete una famiglia interessante :)
Una frittata di pasta senza uova...geniale!!! Mi ricordo che mia nonna abbrustoliva la pasta sul tegame quando non volevo mangiare (altri tempi....) ma non avevo mai visto la versione "frittata".

dada ha detto...

Carissima,
Ho ancora il sorriso sulla labbra per il testo, la diatriba, lo spgahetto che vuole essere protagonista e questa frittata. Non lo sai ma spesso proponi piatti che faceva mia nonna che appartengono all'universo paterno. E ogni volta mi dico che la cucina autentica è ancora profondamente ancorata.
Grazie, baci forti e buona settimana

Aniko ha detto...

Hmm che bell'idea, io conoscevo solo la frittata di spaghetti con le uova ...questo mi sembra moltopiù buona..preso nota..
Cia & grazie

Diletta ha detto...

Ammazza Lydiuzza, una frittata senza uova!!
Questa la devo provare asappissimo!!!

Un sorriso croccantello,
D.

Camomilla ha detto...

Lydia me li ero persa i commenti, sia quello di tuo padre che i seguenti! Quindi mi stai dicendo che non solo tuo padre ci legge, ma sa usare anche internet?
Non si finisce mai di imparare qui da te, buona giornata!

Maurina ha detto...

Lydia, adoro la pasta cosi' bella "arruscata"! Che voglia.... stasera sono sola, non e' detto che non me la preparo...

Lydia ha detto...

@ Elena, mamma mia, bbbona la pasta ripassata in padella!!!

@ Dada, io penso che dobbiamo conoscere bene la nostra cucina di tradizione prima di passare ad altro.
Un bacione

@ Aniko, ma prego

@ Dile, tienimi aggiornata

@ Camo, mio padre ci legge, commenta e giudica, ma questo non vuol dire che sappia usare internet!!!

@ Maurina, vedo che hai colto il significato recondito di "arruscata"

JAJO ha detto...

Cammarare, scammarare, arruscare.... che bello 'sto post !!! Buonissimaaa, per quanto semplice !
Allora ? Devo fare la goccia cinese anche con tuo papà ? Quando apriamo 'sto blog "Tzatzikiparallelo" ? :-D

Mafaldina ha detto...

Fantastica la frittata di scammaro!
Comunque il passaggio sullo "spaghetto e i suoi fratelli" è uno spettacolo...

terry ha detto...

Mi ricorda le frittate di pasta che mi faceva sempre mia mamma...che buone, belel corccantine!
:)
questa tua versione semplice coi capperi è assolutamente da provare!:)

Milena ha detto...

Non conoscevo questa pasta che voglio assolutamente provare!
Non leggo però commenti degli autori del siparietto in premessa …..

Lydia ha detto...

@ Jajo, oramai parli meglio il napoletano del romano!!!
Poi lo fai tu il consulente informatico per mio padre e lo tzatziparallelo??

@ Mafaldina , se vuoi ti autorizzo ad utilizzarlo sul bog dei campi!!!

@ Terry, un classico la frittata, non c'è che dire

@ Lenny, le celebrità non si concedono facilmente!!

Gaia ha detto...

Te ne è mica rimasta da parte un po' di crosticina croccante?

ps. babbo tzatzichi non è passato oggi?!?! peccato..

Mafaldina ha detto...

@Lydia, grazie! Me ne ricorderò!

Ciboulette ha detto...

Lydia, glielo ho insegnatoooo!!! Evvaiiii!!!! :)))

cavoliamerenda ha detto...

e quindi a Napoli hanno inventato anche gli yakisoba... bene a sapersi =)
con un babbo così si spiegano molte cose di questa brillante Lydia... =)
Buona serata!

JAJO ha detto...

Siiii, lo faccio io il consulente :-D

Lydia ha detto...

@ Gaia, babbotzatziki oggi è stato impegnato...

@ Mafaldina, gli darò l'idirizzo del tuo blob così verrà a dispensarvi perle di saggezza

@ Cibou, evvai!!!
Ho qui il lievito per te

@ cavoliamerenda, sai che sono ignorante e non so cosa siano??

@ Jajo, gli do anche l'ind del tuo blog ;-))

lacquadorosa ha detto...

Eccola la "vera" frittata di scammaro!!!! Un abbraccio Carla

Saretta ha detto...

Prima di rispondere alla tua mail(grazie) mi delizio con questa ricetta gustosissima..quel croccantino dello spaghetti mi ga una gola!POvero spaghetto, avesse visto quella colla sevita con cheese sauce, avrebbe pianto a lungo!Bacioneeeee

JAJO ha detto...

Noooo, l'indirizzo del mio blog noooo hahahahaha

Dodò ha detto...

quanto mi piace la pasta "arruscata"!! questa me la faccio stasera di sicuro!

maetta ha detto...

Non avevo idea che si potesse fare la "frittata di pasta" senza uova, ma questa ricetta tipica mi piace davvero! proverò sicuramente! grazie baci

fiOrdivanilla ha detto...

ma questo post è bellissimo e il teatrino spettacolare!

Rosiana Monbon ha detto...

Ciao! Grazie per la vostra ricetta eccellente !!! Sei veramente un vero cuoco !! Congratulazioni e buona fortuna.

voyance gratuitement ; voyance gratuite par mail