disorientamenti post vacanze

lunedì 5 settembre 2011

Pubblicato da Lydia


Il rientro dalle vacanze mi ha sempre disorientato e non poco.
Sfoglio alcune riviste di un certo livello, dal parrucchiere sia chiaro, e mi danno suggerimenti su come mantenere i benefici acquisiti durante l'estate, ne sfoglio altre, sempre di un certo livello, sempre dal parrucchiere ovcors, che mi consigliano diete ed esercizi per ritornare in forma dopo gli stravizi estivi.
Ma insomma, che si decidano, da queste benedette vacanze estive torniamo in gran forma e possiamo mangiare senza scrupoli oppure tocca metterci a dieta per rientrare negli abiti invernali e non dover rifare tutto il guardaroba?
Che siate a dieta perchè vi sentite un po' appesantiti, che vi sentiate strafighi grazie al benefico influsso estivo, un piatto di pasta con peperoncini verdi e alici non potrà che farvi bene, se lo avessero assaggiato lo consiglierebbero anche quelle riviste di un certo livello di cui sopra.



SPAGHETTI PEPERONCINI VERDI* E ALICI

per 4 persone
350 g di spaghetti
150 g di pomodorini
300 g di peperoncini verdi*
300 g di alici già pulite
olio extra vergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
parmigiano grattugiato una manciata

Mettere in una grossa padella dell'olio e far soffriggere uno spicchio di aglio che poi eliminerete.
Aggiungere i pomodorini tagliati a metà ed i peperoncini* privati del picciuolo e dei semi, se volete potete tagliarli a rondelline, io li lascio interi. Portare a cottura.
Nel frattempo cuocere la pasta molto al dente.
Mettere le alici pulite nel sugo, farle cuocere (ci vuole davvero poco).
Condire la pasta in padella con i peperoncini e le alici e completare con una manciata di parmigiano.

*i peperoncini verdi altrimenti detti peperoncini del fiume sono grandi come un peperoncino piccante, ma sono dolci e di colore verde. In alcune parti d'Italia si chiamano friggitelli

28 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Ta Dà!!!! Sono la prima?!?!?!

Non ti dico cosa leggevo io ieri su una rivista di un certo livello... sai.. cose di sesso ;)))))

Questa pasta mi piace e me la faccio, sempre che abbia voglia di cucinare, qua si muore ancora dal caldo e andiamo avanti a robe fredde..
Bacioni e buon inizio settimana!

arabafelice ha detto...

In Arabia la maggior parte delle riviste che vanno per la maggiore in Italia e nel resto del mondo sono...vietate per legge, non scherzo, perchè considerate immorali.
E certe volte non mi sembra un'esagerazione :-)))

Questo piatto farebbe un gran bene pure agli Arabi...che non sanno quello che si perdono ;-)

sulemaniche ha detto...

mah...è troppo difficile decidere tra le opzioni...perciò appoggio la tua versione e non penso a cosa accadrà alla mia linea!

Mascia ha detto...

Ho deciso !Io mi fido di quello che dici tu e non di quello che dicono i giornali !!
Quindi, chissenefrega della dieta e W la pasta !!!

Tery ha detto...

Ma sai che a Crotone alici e peperoni è un contorno molto diffuso?
In pratica è la tua ricetta...ma senza pasta! :)

agavepalermo ha detto...

Meglio evitare di leggerle, preferisco invece gustarmi un bel piatto come questo! Bellissima versione di pasta con le alici, chissà se in Sicilia si trovano questi speciali peperoncini... li cercherò!
Evelin

Lydia ha detto...

@ Giulia, stamattina hai sbaragliato tutti.
Dicevano che doveva arrivare l'inverno, ma qui a Napoli si muore.
Baci e buon iniziosettimana

@ Araba, se vuoi te ne spedisco qualcuna nascosta in qualche pacco di pasta.
Un abbraccio

@ sulemaniche, tanto la prova costume è tra 11 mesi....

@ Mascia, sempre viva la pasta

@ Tery, ma lo sai che non lo sapevo?
Mi pare una gran bella idea

@ Evelin, io penso ci siano

Saretta ha detto...

Lydiuzza cara...io soffro da morire settembre...sono sempre scombussolatissima e piena di nostalgia...Sta pasta mi pare proprio un'ottima idea!
Forza e coraggio, ce la possiamo fare!

Ciboulette ha detto...

non li ho mai sentiti chiamare peperoni di fiume, forte :)

Un bacio zia Lydiuzz, qui c'è un po' di fresco ad aspettarti (sperando che duri!!!)

arabafelice ha detto...

Grazie, ma se mi beccano finisco in galera :-)
Quindi vedi tu...
Baci!

JAJO ha detto...

In quella quantità (che tengo a precisare: NON MI APPARTIENE !!! hahahaha) ci credo siano dietetici :-D
Sul gusto niente da dire: la pasta con i friggitelli, soprattutto se belli appassiti in padella con aglio e olio, è un mito (oltre che velocissima)

Masimiliano De Giovanni ha detto...

entrambi abbiamo postato nei nostri blog un primo di mare al ritorno dalle vacanze... forse col cuore siamo ancora in spiaggia... ;-)
se qualcuno (come me) i friggitelli proprio non li digerisce, consiglio di sostituirli con degli asparagi di mare o del finocchietto selvatico... entrambi stanno benissimo con le alici!

L'acqua 'dorosa ha detto...

....ma tu sei proprio sicura sicura che questo piatto non è il preferito di qualche detective di "carta"???? Sicura sicura che non sia citato in alcun libro giallo o noir? Scherzo, naturalmente. Di sicuro è una squisitezza e tu sempre bravissima!!!
: ) Un abbraccio Carla

Mafaldina ha detto...

Anche se il rientro è sempre un trauma le vacanze fanno mooooolto bene!
In ogni caso, sta ricetta ci piace assai :)

Lydia ha detto...

@ Saretta, siamo unite nel profondo odio per il mese di settembre.
Coraggio

@ Cibou, a prestissimo, qui a Napoli si muore!!!

@ Araba, le prigioni arabe te le eviterei volentieri, facciamo che non ti mando nulla

@ Jajo, ma quella è un'istallazione artistica, così un po' minimalista, la prossima volta fotografo la cofana.
Bacioni

@ Massimiliano, bellissima idea.
Sai che non ho mai mangiato gli asparagi di mare?

@ Carla, io sono una sciagurata disgraziata :-(

@ Mafaldina, sei giàa casa? Tutto bene?
Un bacione

Masimiliano De Giovanni ha detto...

:-) neppure io fino alla settimana scorsa, poi li ho visti dal pescivendolo e ho chiesto cosa fossero... si mangiano lessi, tirati in pentola con olio, aglio e peperoncino, oppure fritti in pastella (o in frittata)... Mi sono inventato un paio di ricette per il mio blog, che posterò appena riesco... Vieni a curiosare quando vuoi: http://neparliamoacena.blogspot.com/

ciao!

Chiaretta ha detto...

Ahahahah simpaticissimo il tuo post! EVVIVA LA PASTAAAAA ps: comunque anch'io mi sento moooolto disorientata ogni volta che torno dalle vacanze, soprattutto quando sono lunghe!

franci e vale ha detto...

Mi associo su tutta la linea!!!!...anche quella che ho perso durante le ultime vacanze, hi hi hi!!!! ciao

Lydia ha detto...

@ Massimiliano, vengo a trovarti con piacere

@ Chiaretta, sempre evviva la pasta

@ Franci e Vale, abbiamo di tempo una decina di mesi per rimetterci in forma

prezzemolino ha detto...

http://www.prezzemolino.com/2011/09/ciambelle-al-forno-morbide.html

Gio ha detto...

ti ho letto sempre anche se da lontano!
un abbraccio forte forte forte!
Gio

robertopotito ha detto...

ciao mia cara!!!
non avrei mai pensato che i friggitelli potessero venire utilizzati con la pasta.Interessante e da provare..

Cinzia ha detto...

ahaahh che forte, abbiamo tempo 10 mesi per ritornare in forma!
Certo con questo piatto non c'è alcun problema e pure la gola è felice!

FrancescaV ha detto...

mi hai dato un'ottima ispisrazione per farmi una pasta questa sera e consumare dei peperoni rossi allungati come i firggitelli che devo smaltire. Niente sarde, metterò le alicette sott'olio. Il piatto di ceramica è di Vietri? Amo molto questi tipi di ceramiche. Baci!

Lydia ha detto...

@ Gio, dove sei? Sei tornato, che fai?
un bacione

@ Roberto, la pasta sta bene con tutto ;-))

@ Cinzia, ciao, un caro saluto

@ Franci, si sono di vietri, se vai in giro sul blog (per lo più tra le ricette di pasta) ne vedrai tanti altri disegni, imiei ne hanno un'infinità ed io ne approfitto quando sono a Napoli

maria luisa ha detto...

ciao, sono una tua assidua lettrice e provo gran parte delle tue ricette, con grande soddisfazione dei miei commensali. Sei una garanzia! .... Anche quest'ultima.... che è stata ribattezzata da mio marito "chi l'avrebbe mai detto!"

Milen@ ha detto...

Eh sì, come ci ha definite Mario, oggi siamo proprio "sorelle di piatto" :D
Seguirò il tuo consiglio di aggiungere il parmigiano che abbino raramente con il pesce, ma devo o non devo sconfiggere i pregiudizi in cucina?

voyance par mail gratuite ha detto...

Tutto è molto aperto e molto chiara spiegazione dei problemi. era veramente informazioni. Il tuo sito web è molto utile. Grazie per aver condiviso.