come un tubino nero (english version included)

lunedì 6 settembre 2010

Pubblicato da Lydia


Ancora per la serie “al mio forno resto accozzicata”, una ricetta che è un po’ come quei vestitini neri che potete mettere sia d’estate che d’inverno tanto vi fanno fare sempre una gran bella figura, col chiletto in più o in meno tanto “apparano” la situzione, in una serata elegante con il tacco alto o col sandalo basso per andare a cinema.
Una donna sa cosa mi riferisco, un uomo può immaginarlo o documentarsi presso una donna.
Questo tortino potete mangiarlo d’inverno accompagnato da un radicchio alla griglia o da una fonduta di formaggio, oppure in estate tiepido accompagnato da una dadolata di pomodori o di peperoni stufati


SFORMATINO DI PATATE E RICOTTA

Per 2 sformatini
100 g di patate
150 g di ricotta
1 uovo
1 cucchiaio di parmigiano
Sale e pepe
Pangrattato

Lessate le patate,sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Aggiungete la ricotta, il parmigiano, il sale, il pepe e il tuorlo e mescolate fino ad ottenere un composto liscio.
Aggiungete alla fine l’albume a neve.
Versate il tutto in 2 stampini monoporzione imburrati e spolverati di pangrattato e cuocete in forno caldo a 180° per una ventina di minuti circa.
Sformate e servite con una dadolata di pomodori, con dei peperoni a pezzetti stufati, con del radicchio alla griglia, con una fonduta di formaggio o come meglio preferite



ENGLISH VERSION

Still stuck in front of my oven.
This recipe is just like an ‘ all purpose dress’ which enables you to make a good impression no matter what the season of the year is. In case you were chubby, you will look slimmer wearing a black all purpose dress should you ever ‘live in large’
Women know what I am writing about, men can just figure it out and they may have a word with women in order to better inquire.
You can enjoy this pie in Winter either along with a grilled chicory or with a cheese fondue or in Summer with tomato cubes or stewed peppers as a side dish.

POTATO AND RICOTTA CHEESE SMALL PIES

Serves 2 small pies

100 gr potatoes
150 ricotta cheese
1 egg
1 tablespoon parmesan
Salt and pepper
Breadcrumbs


Boil the potatoes and sieve them through the potato masher. Spoon in the ricotta cheese, parmesan, salt, pepper and the egg yolk and mix properly until you have a smooth batter.
At the end, add the egg white beaten to a firm froth.
Butter thoroughly two small pie moulds and sprinkle them with breadcrumbs, pour in the mixture and bake in pre-heated oven (180° Celsius) for approximately twenty minutes.
Take out of the moulds and serve with tomato cubes, some stewed peppers , some grilled chicory and with a cheese fondue or as you best like.

32 commenti:

arabafelice ha detto...

Che carini, fanno la loro figura e magari...sfinano anche, come il tubino nero? :-)))

Ciao Lydia, buona giornata!

enza ha detto...

a perchè? stuck significa accozzicata????
sono morta :))))
anche io ho un paio di questi passe par tout e il problema (risolto da te) di cosa fare a cena.

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

a me il vero problema resta entrare nel tubino nero!:D

Milena ha detto...

Non uso i tubini da un pezzo, ma questi sformatini sono un asso nella manica ....

CorradoT ha detto...

Bel tortino, rapido e saporito :)
Per il tubino non vi preoccupate: se e' anche un pelo aderente va benissimo, gli uomini lo sanno.

Lydia ha detto...

@ arabafelice, sai che ti ho pensato ieri? A proposito di un tuo commento sul lio ultimo post... Marcoledì vedrai

@ Enza, ciaooo!!!
La parte più difficile delle ytraduzioni di Roby sono i miei termini "coloriti". Mi chiedo come ancora non mi abbia ucciso

@ Genny, sono certa che ci entri ed anche bene. Con me non puoi barare, ti conosco ;-))

@ Milena, estremamente semplici e veloci

@ Corrado, io uso il termine "descrittivo" quando c'è qualcosa che mi sta un po' stretto, mi sembra un termine meno crudele.
Ma quante ne inventiamo noi donne?

Francesca ha detto...

Sformatini buonissimi e speriamo di non far difficoltà ad entrare nel tubino nero!!!!

Francesca ha detto...

Sformatini buonissimi e speriamo di non far difficoltà ad entrare nel tubino nero!!!!

nina ha detto...

E tortino sia, alla faccia dei tubini!
baci
nina

giulia pignatelli ha detto...

buoni questi piatti multi stagionali, sicuramente lo provo, l'idea del radicchio mi piace assai!! buona giornata carissima ;))

Diletta ha detto...

Io come Genny, nel tubino nero non entro....forse next year!
E mi hai risolto il problema della cena di domani! :)

Un sorriso chè accozzicato is megl che stuck!
D.

Tery ha detto...

Carini carini!
Dai, facciamo finta che aiutino ad entrarci nel tubino nero... la ricotta non dà l'illusione di leggerezza????

Luciana ha detto...

Ciao Lydia, di certo non aiuteranno ad entrare nel tubino nero, ma sicuramente ci donano un gran bel Sorriso!!! Bravissima, sono molto belli e buoni!!! Buon inizio settimana bella...un bacio :-)

Gloria ha detto...

Bellissimi questi sformatini! Il tubino nero per me è sempre stato problematico... preferisco quindi questi sformatini!

Lydia ha detto...

@ Francesca, vedrai che ce la farai

@ Nina, ieri ho cercato la tua agenda, ma non era ancora arrivata...

@ Giulia, buona giornata a te.
Felice che gradisca le 4 stagioni

@ Dile, tu next year devi entrare in un abitino bianco, non nero ;-))

@ Tery, penso proprio che più se ne mangino e più il tubino nero vesta a pennello. Illudiamoci così

@ Luciana, ciao, buona settimana a te

@ Gloria, sono certa che ti dona molto il tubino nero

Mafaldina ha detto...

Mmmm goloso lo sformatino... Molto meglio del tubino oserei dire :)

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Versatilissimo tortino, che mi ispira un sacco anche nella versione con la fonduta di formaggio. Il tubino l'ho gettato da un pezzo invece, forse dovrei rivalutarlo... Buona settimana :))

Gaia ha detto...

Il tubino nero non deve mancare mai.
Chi lo diceva? La Hepburn?
Questo sformatino, pure, mi sa che non deve mancare mai.
Se lo dici te!
;-)

Ciboulette ha detto...

Pensa che sono stata accozzicata tutta l'estate e non lo sapevo, ma quanto devo imparare ancoraaa??? :))

I tubini neri li adoravo quando non mi segnavano la carta geografica delle Murgie sui fianchi e sulla panza, ora gradisco volentieri solo il tortino, merciii! :)

Nanninanni ha detto...

Rapportato all'uomo il tubino diventa la camicia bianca (stirata).
Direi che questa "accozzicatura" da sempre ottimi frutti :-)
Ciao!

Saretta ha detto...

Sìsì come potremmo fare senza il tubino nero?!Beh, un pass partout come questo sformatino è una manna per cene improvvise o ospiti inattesi!
Benritrovata!

Oxana ha detto...

Buongiorno Lydia!
I i tubini neri non mettevo e non metto mai;) Mi sembro sempre imperfetta!
Bellissimi sformattini e buonissimi!
Un bacione

stefania.confidential ha detto...

Sorrido ......l'accostamento nel pensiero è azzeccatissimo ! complimenti

Lydia ha detto...

@ Mafaldina, non dirmi che anche a te il tubino nero non starebbe bene, perchè non è vero

@ Sara, mai buttar via nulla, il mio motto è conservare, conservare, conservare, che prima o poi servirà

@ Gaia, mi pare proprio fosse la Hepburn, mica pizza e fichi

@ Cibou, ricorda che chi scrive ti conosce molto bene e sa che faresti una porca figura con un tubino nero

@ Nanni, direi che hai centrato in pieno

@ Saretta, benritrovata a te

@ Oxana, scommetto che ti starebbero alla perfezione

@ Stefania, sono felice di averti fatto sorridere

Jasmine ha detto...

Oh, che bella ricettina, è anche vegetariana! Mi piace moltissimo :)
Buona giornata!
Jas

Jasmine ha detto...

Oh, che bella ricettina, è anche vegetariana! Mi piace moltissimo :)
Buona giornata!
Jas

Cey ha detto...

Il Paragone con il tubino nero mi è piaciuto da impazzire =) è vero ci sono certe ricette che sono proprio così, risolvono ogni serata =)

Gambetto ha detto...

Mi devo preoccupare se dopo aver letto questa ricetta...a me è venuta voglia di indossare un tubino nero?!?! :PPPPPP ahahahahahahahahaha
Grande Lydia. Con grande sincerità TzatikiaColazione mi mancava. Bentrovata :)))

Gambetto ha detto...

Nell'entusiasmo di vedermi con un tubino nero dimenticavo di chiederti...ma in cottura lievita...cioè devo metterne per tre quarti di altezza negli stampini? :PPPP

La Gaia Celiaca ha detto...

io il tubino nero è mo' che me lo sono scordato, anche perché più invecchio e meno me ne frego del vestire... disse la volpe, ingrassata 10 kg negli ultimi dieci anni, all'uva...

però lo sformatino me lo mangerei volentieri... alla faccia dei 10 kg :-)))

Edda ha detto...

Anch'io niente tubini ma questo ha una classe incredibile, me lo mangerei a colozaione :-) Bacioni

Anna Righeblu ha detto...

Deliziosi! Li proverò!!!