di follia, di normalità, di matrimoni e di torte (english version included)

lunedì 25 luglio 2011

Pubblicato da Lydia


Il vostro migliore amico vi comunica che si sposa, finalmente.
Una persona normale, dotata di raziocinio, si congratula, dice che è felice per lui e gli regala un bel servizio di piatti. Una persona normale per l'appunto.
Una persona folle ed insensata invece ci pensa un po' su e si lascia convincere che il regalo più bello che possa fargli è la torta di nozze, circa 150 invitati, ricevimento in una baita di montagna, ci si arriva solo a piedi, cosa volete che sia.
Due sposi normali, sani di mente, opterebbero per non avvelenare i loro ospiti, ringrazierebbero sentitamente la folle mistificatrice, in evidente delirio di onnipotenza, per la gentile quanto oscena proposta, ma sceglierebbero la torta di un pasticcere competente ed esperto, magari di grido. Due sposi normali per l'appunto.

Ora, se anche voi siete dei pazzi scriteriati ed avete 2 amici pazzi scriteriati più di voi che stanno per sposarsi ed hanno circa 150 invitati sul groppone da dover far fuori, vi suggerisco quanto segue:

  • munitevi di un buon numero di stampi da crostata quadrati (dimensioni 23 x 23 nel mio caso), 4 sarebbero l'ideale, che vi toccherà cuocere 16 gusci di frolla in bianco;
  • munitevi di contenitori di pizza da asporto, dello stesso numero di cui sopra, vi serviranno a trasportare i gusci di cui sopra;
  • recatevi al centro brico più vicino e fatevi tagliare una tavola di compensato dalle dimensioni di 1,10 mt per 1,10 mt;
  • andate alla ricerca di un discreto quantitativo di foglie (qui vi lascio liberi di scegliere quelle che più vi aggradano) per ricoprire il bordo della tavola di cui sopra;
  • ordinate alla metro più vicina (o al vostro fornitore di fiducia) 2 kg di mirtilli, 2 kg di lamponi, 2 kg di ribes rossi e 1 kg di more;
  • mettevi a tostare farina di mais con qualche giorno di anticipo;
  • tenete frigo e congelatore vuoti


La torta è composta da 16 crostate quadrate di frolla al mais tostato ripiene di crema pasticcera al limone e ricoperte da frutti di bosco (dosi per circa 140 porzioni)



Per la frolla al mais tostato
per 16 stampi quadrati 23 X 23

1,080 kg di farina di mais tipo fioretto
800 g di zucchero tipo zefiro
2,240 kg di farina 00
1,840 kg di burro freddo
8 uova e 8 tuorli
32 g di fleur de sel

Tostare in una padella antiaderente la farina di mais girandola continuamente senza farla bruciare, ma facendola diventare bella scura e profumata. Farla raffreddare.
Operazione da poter effettuare con calma anche 1 settimana prima, avendo cura di conservare bene la farina in sacchetti di carta alimentare.
La frolla l'ho preparata in almeno 4 volte, mettendo tutti gli ingredienti, burro freddo a pezzetti compreso, nel Kenwood e impastando il tutto con la foglia prima a velocità bassa, aumentandola poi quando cominciano a formarsi le briciole fino a quando la pasta frolla non sarà pronta.
Ho porzionato la frolla formando dei panetti schiacchiati, li ho avvolti in carta stagnola e li ho tenuti in frigo.
Due giorni prima del matrimonio ho cominciato a preparare i gusci delle crostate, visto il caldo ho steso la frolla tra 2 fogli di carta forno e l'ho messa a riposare in frigo. Quando la frolla ha riacquistato la giusta consistenza ho foderato gli stampi, li ho rifilati per bene, li ho bucherellati e li ho messi nel congelatore (qualcuno lo avevo preparato anche qualche giorno prima per portarmi avanti).
Ho infornato 2 stampi alla volta a 180° per 20 minuti circa, li ho lasciati raffreddare per bene, ho avvolto ciascun guscio in carta stagnola, l'ho sistemato in contenitori per pizza da asporto (molto comodi per il trasporto).

Il giorno prima del matrimonio ho preparato la crema pasticcera in 3 volte

3 lt latte intero fresco
3 lt panna fresca
36 tuorli
630 g di farina
780 g di zucchero
12 limoni non trattati
2 cucchiai di estratto di vaniglia

Lavare accuratamente i limoni, asciugarli e grattugiarne la buccia in un tegame con latte e panna che poi metterete a scaldare sul fuoco.
In un altro tegame mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina mescolando con cura e versare lentamente il composto latte-panna caldi. Mettere sul fuoco e portare ad ebollizione.
Far raffreddare la crema velocemente mettendo il contenitore in un bagnomaria con ghiaccio.
Conservare in frigorifero in contenitori chiusi ermetivamente

Un paio d'ore prima del taglio della torta mi sono allontanata dal ricevimento e con l'aiuto di un'amica ho sistemati i gusci cotti in bianco uno accanto all'altro, a formare un grosso quadrato, sulla tavola tagliata a misura, li ho riempiti con la crema ed ho giocato con i frutti di bosco.
Et voilà.




ENGLISH VERSION

One of your best friends says to you that he is going to marry at the end!
A normal person would be happy and would congratulate him and think of possible gifts such as a table set.
But, but we’re talking about ordinary, plain people but my friend and myself are not!
There will be 150 guests at their wedding party and I said I would make the wedding cake.
So no professionals are needed but myself!
By the way…the ceremony will be held in a remote mountain chalet.
Will they risk their lives?

First thing first:

Equip yourselves with a considerable amount of rock cake moulds (23x23 size in my case): you will have to cook 16 pastry shells.
Go to a do-it-yourself facility and have a plywood table (size 1,10 mtx1,10 mt)
Search some leaves in order to cover the edge of the above mentioned table.
Provide yourselves with 2 kg blueberries, 2kg raspberries, 2kg redcurrants and 1 kg blackberries.
Roast some corn flour some days before
Keep your fridge and freezer empty



The cake is made of 16 corn flour square rock cakes filled with lemon custard cream and covered with soft fruits (serves 140)

For the roasted corn flour pastry
For 16 ( 23x23) square moulds

1,080 fine grounded corn meal
800 gr custard(super fine) sugar
2,240 flour
1,840 cold butter (must be kept at fridge temperature until used)
8 whole eggs and 8 yolks
32 salt (fleur de sel would be better)

Roast in a non sticking pan the corn flour mixing quite often until it gets light brown and gives out all its perfume. Let it cool. You can prepare your corn flour well in advance even one week ahead and put it in some clean pillowcases.
I split the whole amount of pastry into four: I put the ingredients in my Kenwood and started working with the K beater until some crumbles came out and rose the speed until the pastry had been properly made.
I divided the pastry into small portions, wrapped them into some cooking foil and kept them in the fridge.
Two days before the wedding, I started to make the rock cakes shells. As it was hot, I spread the pastry between two baking foils and put it into the fridge again.
Once the pastry has regained its consistency, I lined the moulds, I refined them thoroughly, riddled with holes and put them into the freezer.
I baked two moulds at the time at 180° for 20 about 20 minutes. I cooled them down and wrapped them into the foil and put them in pizza boxes.

The day before the wedding I made the custard cream

3 l fresh milk
3 l fresh whipping cream
36 yolks
630 gr flour
750 gr sugar
12 organic lemons
2 spoons vanilla extract

Wash the lemons, dry them and pour the zests in a pan along with the milk and the whipping cream, heat on a stove .
In another pan, mix the yolks with the sugar , add the flour and pour the cream-milk mixture.
Bring to the boil. Let the cream cool down quickly: put the cream in a bain marie with ice cubes.
Keep in the fridge in sealed containers.
A couple of hours before the cake cut, one of my friends and I arranged the shells one close to the other in order to make a big square filled with cream and ‘played’ with the soft fruits.

63 commenti:

Gambetto ha detto...

Esistono molti modi per iniziare il sentiero del delirio, solitamente la vita ci porta su questa soglia per caso, arrivarci volutamente invece è decisamente più naif...uscirne è molto difficile, psicologia, psichiatria, droghe leggere...probabilmente anche bulimia di dolci, quest'ultimo caso anch'esso evidentemente meno conformista. Vedo che hai intrapreso la strada dai problemi e dalle soluzioni inattese...ne sono contento è pur sempre una firma di decisa personalità.
PS
Il regalo degli sposi è stato un set da manicomio compreso di camicia di forza con sopra scritto Chef vero?! :P ahahahahahahahaha

Gambetto ha detto...

PS
Se dici una altra volta a Mr ArtetecasKitchen che tiene la capa fresca...minimo minimo mi devi preparare lo stesso dolce! :P hihihihihhihi

Gambetto ha detto...

Ti autorizzo a cancellare i miei commenti ma continuavo a pensare...casomai facessi anche io l'insano gesto del matrimonio...ma alla torta ci pensi tu?!
Prometto di non essere più cattivo qui e di limitarmi ad un solo commento per volta di un solo rigo :P ahahahahaha

titty ha detto...

Uauuuuuu enormemente meravigliosa!!!! saranno anche pazzi gli sposi ma vorrei anch'io un'amica in delirio!

Kitty's Kitchen ha detto...

ok una torta da lasciare a boccca aperta, sono molto attratta dalla frolla con la farina di mais. Felicitazioni per il matrimonio!!

robertopotito ha detto...

eppure a me non sembra di essermi sposato...quale altro migliore amico hai? tutto ciò mi infastidisce molto..
stupendo post!

Lydia ha detto...

@ Gambetto, se fai il bravo, quando ti sposi, facciamo un bel ricevimento direttamente al Frullone con torta annessa

@ Titty, credimi è altamente pericolosoavere un'amica in delirio

@ Kitty, provala, è un'idea di Manuela Viel, io oramai la faccio spessissimo

Roby,non preoccuoparti, lui è di serie B ;-)))

Mascia ha detto...

Questo si che è un fantastico regalo !!
Io probabilmente mi sposo il 16 giugno 2012, sei libera ???

Teresa De Masi ha detto...

Complimenti per il coraggio, oltre che per la torta. Io, avrei avuto gli incubi per mesi, all'idea di avere la responsabilità della torta sul groppone. Già ho fatto fatica ad accontentare degli amici che mi chiedevano il servizio fotografico come regalo, figurarsi questo... e l'idea della megacrostata mi piace molto, semplice ed elegante cosi', coperta di ribes...

Babs ha detto...

:) come ti capisco... sai che avevo fatto la stessa identica torta per un battesimo un paio di anni fa? o meglio 3 torte per un'ottantina di persone circa, due giorni di lavoro, giornate particolari perchè il battesimo era a santo stefano.... ma alla fine, che soddisfazione!
brava Lydia!!!! buona giornata :)

Milen@ ha detto...

Ecco il perchè dello svuotamento da frigo compulsivo!!!!!

Il "voilà" finale fa sembrare la cosa di ordinaria normalità, ma non lo è affatto nè per le proporzioni, nè per la speciale ricorrenza :D
Io al solo pensiero avrei vissuto d'angoscia!
Sono ammirata!!!!!!!

CorradoT ha detto...

Averne di amiche scriteriate come te....
Non volevo citare il detto che tra genio e' follia c'e' solo un labile confine, ma che tu sia sulla buona strada lo si puo' dire, adorabile scriteriata :)

PS - Splendido risultato

Reb ha detto...

Il tuo viso, una settimana prima, tradiva tutto l'affetto ed il gran lavoro :). Ad avercene di amiche così. Grande, di più.Tanto tantissimo.

Lydia ha detto...

@ mascia, aspetta che melo segno ;-)

@ Teresa, anch'io te lo chiederei un servizio fotografico, e saprei di essere in una botte di ferro

@ Babs, allora tu puoi capirmi...

@ Milena, guarda che io sono pronta. Quando vorrai intraprendere il grande passo io ci sarò

@ Corrado, il fatto è che sono sempre accozzicata al lato follia e non riescoa discostarmene

@ Reb, se ora vedessi il mio viso lo troveresti molto ma molto ma molto più rilassato, vedresti un viso in vacanza

Hysteria Lane ha detto...

sei pazza ma ti voglio bene per questo! anche per questo!

Tery ha detto...

E qui ci vogliono dei mega-enormissimi complimenti!!!!!!
BRAVISSIMA!!! e bravi gli sposi che si sono fidati, giustamente, di te! :D

Azabel ha detto...

Lydiuzz, io mi sono stancata solo a leggere... tra ansia da prestazione e mole del lavoro non so come tu sia riuscita a portare a termine il tutto! Bravissima come sempre!

Oxana ha detto...

Lydia, mi tolgo il cappello!! E' un capolavoro, veramente!!! Quanta pazienza dovrei avere per fare 16 crostate (sono già con una entro in tilt!). Complomentissimi!!:))
Bacione

Claudia ha detto...

che meraviglia Lydia un vero capolavoro!!!!! sapevo del lavoro che stavi facendo ma il risultato è strabiliante...Complimenti!!!

Anonimo ha detto...

Senti, io mi sposai già, e due battesimi già celebrai, il mio compleanno e' già passato, insomma non ho scuse :(
Cosa devo fare per una sfogliatella?
Giuseppe

Mafaldina ha detto...

Sei veramente pazza :) E la torta è spettacolare!

JAJO ha detto...

Tu sei normale !
E sai che è la cosa peggiore che potrei dirti hahahahahahaha
Forse forse il prossimo anno mi sposo... a Stromboli: sei pronta a scalare il vulcano con un semifreddo? :-D
Bravaaaaaaa: la torta al quadrato è uno spettacolooo !!!!!

Lydia ha detto...

@ Daniela, siamo 2 povere pazze ;-))

@ Tery, hai detto bene, soprattutto bravi gli sposi

@ Azabel, io ho capito una cosa, nella vita ci vuole metodo ed organizzazione, quando hai quelli sei a cavallo.

@ Oxana, sono stata anche aiutata dal clima clemente, per fortuna non ha fatto molto caldo, sennò sarei morta davanti al forno

@ Claudia, grazie mille, alla fine è stato meno difficile di quanto pensassi

@ Giuseppe, sei nominato cavia ufficiale per le sfogliatelle

@ Mafaldina,grazie, ma quando ci rivediamo?

@ Jajo, per te lo faccio più che volentieri. Torta gelato sullo stromboli?

JAJO ha detto...

Beh, portare in cima allo Stromboli un Profiteroles la vedo ancora più dura hehehehehehehe

P.s.: scherzo: mi piacerebbe di più in riva al mare, magari alla Grotta di Eolo :-D (fammi sapere che ne pensi)

giulia pignatelli ha detto...

Che fai come Montersino che mette dosi industriali e poi ci tocca fare le divisioni?!?!?!? Va bè, devo dividere per 16 ;)))) questa la faccio di sicuro!

maricler ha detto...

Meravigliosa. Pensa che quando mi sono sposata in Sardegna avevo chiesto a Pinella la torta del matrimonio: lei, che abita a Cagliari, e non lo fa di professione, avrebbe dovuto preparare una torta per 180 persone e portarla in provincia di Nuoro. Ha avuto il buon senso di dire di no, ma anche se è stato folle chiederlo, mi è venuto dal cuore: sarebbe stato bellissimo avere una torta da lei che stimo tanto :) E immagino che sia stato così anche per i tuoi amici! Un bacio!

caris ha detto...

io te l'ho già detto che è meravigliosa...però ora ti dico che mi ispira una golosità senza limiti!!!! Ah..ti posso prenotare per le prossime due o tre feste di compleanno dei miei figli (tanto saremo in Puglia e meno din 100 persone non verranno..ma tanto ormai tu sei abituata!) ??

Mirtilla ha detto...

complimentoni!!un lavoretto mica da poco!!!

Mafaldina ha detto...

Mmmm non so. Tu parti per le vacanze ad agosto?
Al più tardi ci diamo appuntamento alla festa della pasta di Gragnano a inizio settembre :)

cristina b. ha detto...

pazza sì ma... ottimamente organizzata! sei stata superlativa!!!

Lydia ha detto...

@ Jajo, il crostatone in riva al mare è una passeggiata

@ Giulia, io ho capito che i pasticceri devono essere molto bravi in matematica

@ Maricler, organizzandosi bene nulla è impossibile, diciamo quasi nulla

@ Caris, per i tuoi figli questo ed altro

@ Mirtilla, grazie mille

@ Mafaldina sarò in giro tra Stromboli, Londra e la Francia in agosto.ma attorno al 25 calo a Massa.
Organizziamoci come si deve per la festa a Gragnano

@ Cristina, i pazzi organizzati sono quelli più pericolosi

Marta ha detto...

bravissima!!! regalo stupendo

Gio ha detto...

ma sei una grande!!! anche se lo sapevo già...:)
io non avrei osato, mi sarei fatto sotto dalla paura, una torta per 150 ospiti! e che torta!!!
prometto che non mi sposo e non ti chiedo la torta, ma un pezzeto me lo fai assaggiare? :P
un abbraccio grande Lydia!

Dora ha detto...

me lo dici come hai sostenuto l'ansia della preparazione (o forse non ti è venuta proprio)??

Sei fa.vo.lo.sa!

Gaia ha detto...

ecco perche' non eri piu' a giro ....
direi che non ti sei annoiata, nell'ultima settimana!!
;-)

Le dosi mi hanno fatto sorridere... ma, povera te, sei proprio matta!!
un bacio

Nicoletta ha detto...

Secondo me gli sposi sono molto, molto fortunati ad avere un'amica così... per mille ragioni (+ una torta!).

@tutti gli altri: voi l'avete solo vista, noi l'abbiamo anche mangiata. Vi giuro che era straordinaria. Una torta perfetta, così perfetta da rendere difficile anche fare un commento.

grazie davvero!
lasposa

L'acqua 'dorosa ha detto...

Post meravigliosamente bello! Torta commuovente! Io quasi quasi mi risposo! Ma sempre con lo stesso, mi piace troppo : ) Lydia sei grande!

Katia ha detto...

Ma fortissimo! Sei davvero un mito, non c'e' che dire... e la torta e' sensazionale e fa impallidire la mia torta nuziale firmata Montersino (ma io, purtroppo, un'amica folle come te non ce l'avevo :) Bravissima!

Lydia ha detto...

@ Marta, grazie

@ Gio, prometto che te ne faccio una in proporzioni umane

@ Dora, io ho capito che il miglior modo per sostenere l'ansia è tenere tutto sotto controllo. Certo l'ansia c'è stata, ma diciamo pure che avevo cercato di prevenire tutti i possibili problemi.
Un bacione

@ Gaia, però sai che devo ammettere che mi sono divertita molto, è stata una bella sfida ed è andata bene

@ Nico, prima di tutto un bacio.
Poi, dì a quello sprucido che è ancora di serie A

@ Carla, grazie, sei sempre molto carina.

P.S. Sto "lavorando" per te

@ Katia, vabbè non esagerare però...

arabafelice ha detto...

Non ho parole.
Sei assolutamente una pazza.
Che fortuna ha, chi ti annovera tra gli amici :-)

Un bacio.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

ma vuoi mettere!?!
Questo sì che è un vero regalo! vorrei avere io un'amica così generosa da gettarsi senza remore in una impresa titanica solo per rendere il taglio della torta veramente unico e speciale!!!
Complimenti a te e auguri ai neo sposini!

Smack

Luna - Pizza Fichi e Zighini ha detto...

Una sfida proprio tosta ma considerando il risultato finale...assolutamente vincente!
Avrei tanto voluto una torta così al mio matrimonio (e anche un'amica così!!), ma per tanti motivi non è stato possibile!
Mi consolo con queste immagini che sono davvero bellissime e non devo nemmeno sforzarmi troppo a immaginarne il sapore!
Ciao, complimenti di cuore

Tamara ha detto...

bell lavoro hai fatto!!stupebda la tua torta!

Ciboulette ha detto...

Auguroni agli sposi, folli con giudizio, e una standing ovation a te, che non sei per niente normale, ma sei speciale :)

Gambetto ha detto...

Meravigliosa!! Nn si può dire altro!
Lydia, se nn vuoi farla per Mario la torta di nozze, mettiti una mano sulla coscienza e pensa a me...
Un abbraccio
Gambetta :-)

P.s. Ogni tanto nn ti trattenere e mandacelo pure liberamente :-p

Lydia ha detto...

@ Araba, credimi a volte è anche una sfortuna...

@ twostella, pensa solo se fosse andata male che brutto ricordo avrebbero avuto gli sposini.
Un bacione

@ Luna, magari potrai rifarti per l'anniversario

@ Tamara, grazie mille

@ Cibou, amica mia, tu lo sai che ti voglio bene, tanto, ma tanto tanto?

@ Gambetta, che onore e che piacere averti qui.
Per te lo faccio, ma solo per te ;-)
Quando??????

monica ha detto...

Complimenti!

Edda ha detto...

Eccomi che ripasso. Io l'ho sempre detto che sei speciale, che hai un cuore immenso e le mani d'oro. Quel voilà significa molto, complimentiiiiii (ma non dubbitavo ;-)
Secondo te per rifare la crostata devo usare gli stessi quantitativi? ;-)) Baci grandi ai frutti di bosco.

lerocherhotel ha detto...

Gli sposi hanno fatto bene a fidarsi, è semplicemente stupenda!

Lydia ha detto...

@ Monica, grazie

@ Edda, alla fine ho optato per la cosa più semplice per me come decorazione, come frolla e come crema.
Tutti i tuoi suggerimenti però valgono per la prossima tarte in dimensione umana.
Un bacvio grande amica mia, a presto spero

@ lerocherhotel, sono felice ti piaccia

Barbara ha detto...

Davvero un'idea magnifica!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

Ecco per te il primo numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
Per sfogliarlo gratis clicca qui:

http://www.openkitchenmagazine​.com/

Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

http://www.facebook.com/openki​tchenmagazine

Un abbraccio,
Claudia Annie Carone, creative manager di OPEN KITCHEN MAGAZINE

ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere i link con tutti i tuoi amici! Per farlo basta andare sul sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine! Te ne saremmo grati! ^.^

Fede ha detto...

Davvero tantissimi complimenti! Dev'essere stata un gran fatica e anche una grande soddisfazione! :)

franci e vale ha detto...

E' una meraviglia! sarete anche tutti un pò pazzi, ma ne è sicuramente valsa la pena!! ciao

Alessandra ha detto...

Che noia la normalità!
E' dalla follia che nascono il genio, e le opere degne di nota, come questa torta.
Complimenti per il coraggio.
Il risultato deve averti splendidamente ricompensato dalla fatica.

Alessandra ha detto...

Complimenti per questa mega crostata e per il bellissimo blog. Vi seguo volentieri per non perdermi neanche una ricetta. Certo che deve essere stato un lavoraccio!!! Ciao e a presto. Alessandra

nonnagiulo ha detto...

Accipicchia!!! Hanno già detto tutto!!! Però non posso passare oltre senza congratularmi con te e con quei pazzi che ti hanno coinvolto!!!!

ViaggiandoMangiando ha detto...

ciao! ti ho appena "scoperta" e mi sono dovuta costringere ad uscire dal tuo blog dopo essermi letta a ritroso una decina di post uno più divertente dell'altro (sono in ufficio e si suppone io debba lavorare :D)
ti seguirò senz'altro, intanto complimenti per l'impresa titanica della mega torta! a presto!
alessandra

Masimiliano De Giovanni ha detto...

ciao! sono nuovo di blogspot, ma per fortuna sono subito incappato nel tuo blog... :-) trovo una bella sintonia tra le nostre cucine, soprattutto per quanto riguarda i piatti meno convenzionali... se ti va di venirmi a trovare, ti aspetto a cena nel mio blog: www.neparliamoacena.blogspot.com

massi

fiOrdivanilla ha detto...

più la guardo più sorrido e meno ti credo matta ma semplicemente unica :)

Mi rammarico tantissimo di non essere stata io a farti da pusher :(

Jelena PasticciOVA ha detto...

caspita è incredibile questa torta.... ed è bellissima.

safemeds ha detto...

Le bacche sono una grande cosa, ho sentito molte critiche su questo frutto ha proprietà curative per i disturbi vari.

voyance gratuite en ligne ha detto...

Grazie, ho appena stato alla ricerca di informazioni su questo argomento per molto tempo e il vostro è il più grande ho scoperto fino ad ora. Ma, che cosa relativa alla conclusione? Sei sicuro relativa alla fonte?