pesca dalle parte giusta

giovedì 10 giugno 2010

Pubblicato da Lydia



Questo blog insieme a scatti di gusto, gennarino.org, lost in kitchen e a chiunque voglia unirsi, è a favore del Regolamento Mediterraneo che limita la pesca delle specie a rischio e in via di estinzione.

Noi non cuciniamo novellame, bianchetti o telline.
Per approfondire date uno sguardo qui.
Trovate anche una pagina facebook qui

Ecco il banner da inserire nel blog di chi fosse interessato ad unirsi. Il nome del blog verrà poi inserito nella foto.

33 commenti:

Hysteria Lane ha detto...

ecco, adesso mi sento in colpa terribilmente per aver mangiato frittelle di bianchetti a Napoli la scorsa settimana.
faccio ammenda.

luby ha detto...

posso partecipare?
basta che inserisco il banner nel mio blog?

Genny G. ha detto...

è certamente interessante.spero possa aiutarmi a uscire dall'ignoranza ... nel senso che di pece non ci capisco moltisismo...ma leggendovi proverò a capire meglio!

deny ha detto...

Sono, assolutissimamente con voi! Cosa devo fare? Sono contro tutte le cose inutili e che arrecano danno al nostro bellissimo MONDO.Buona giornata deny

Lydia ha detto...

Per Lby e per chiunque sia interessato a sostenere l'iniziativa, stiao preparando un banner che chi vorrà potrà inserire nel proprio blog.
I nomi dei blog partecipanti verranno poi inseriti nella foto grande

elenuccia ha detto...

Confesso di essere un po' ignorante su questo problema. Grazie della dritta, vado a leggere bene!!

Diletta ha detto...

Lydiuzz, io sono dei vostri...le regole di pesca in generale dovrebbero subire un completo restyling...

Un sorriso a maglie larghe,
D.

Babs ha detto...

stavo leggendo anche su fb...... bella iniziativa!
grazie lydia

Oxana ha detto...

Mi unisco anch'io!!!

arabafelice ha detto...

Ma certo che ci sto, corro a mettere il banner.
Bravi!

Saretta ha detto...

SOno con voi!!!Grandissimi a promuovere l'iniziativa!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Fatto, messo il banner...e un po' di pubblicita': il mediterraneo e' il mare piu' bello del mondo (si capisce anche in spagnolo).

La Gaia Celiaca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
La Gaia Celiaca ha detto...

iniziativa lodevolissima!

ho già messo il banner nel blog.

siete sempre molto bravi con queste iniziative

giulia pignatelli ha detto...

ci sono anch'io

Gloria ha detto...

Sicuramente mi unisco anche io! In generale penso sia necessario essere più consapevoli del pesce che portiamo sulle nostre tavole.

Alex ha detto...

Mi unisco a voi!!! questa iniziativa proprio ci voleva...utilissimo girarla tra i blog e in FB. Non sai quanto appoggio tutto ciò (vedi anche la mia "astinenza" da tonno ormai da due anni...e altre "privazioni" alimentari)
Vado a pescare il banner....

robertopotito ha detto...

pur già facendo parte di questo blog,ne parlerò ad una mini convention altri foodblogger di Ibiza (che sono parecchi)a cui parteciperò fra qualche giorno.Da queste parti, l'argomento non è purtroppo molto conosciuto...

Lydia ha detto...

Grazie a tutti, noi speriamo che il numero dei blog aumenti sempre più.
Inseriremo i nomi nell'immagine che vedete nel post, sperando che siano talmente tanti da oscurare i datteri

BreadandBreakfast ha detto...

io e i ragazzi del Master di Pollenzo ne abbiamo discusso stamattina. Siamo con voi! Banner pubblicato :)

artemisia comina ha detto...

ehm...ma l'elenco dei pesci da evitare? (cecata?)

Gunther ha detto...

cpmplimenti per iniziativa :-))

Francesca ha detto...

Cara Ly, in mezzo a tutto questo pesce da salvare, Nina ti invita alla sua festa (marina) di compleanno, se vorrai..
http://sinfonina.blogspot.com/2010/06/nina-e-due.html
un abbraccio

Lydia ha detto...

@ Arte, è un problema di misure, qui c'è il pdf
http://www.scattidigusto.it/wp-content/uploads/2010/06/REGOLAMENTO-CE-1967-2006-TAGLIE-MINIME-IN-VIGORE-NEL-MEDITERRANEO.pdf

@ Gunther, i tuoi compimenti su questo argomento valgono doppio e triplo

@ Franci, corro, ho già la mia preferita

CarlottaD ha detto...

Vivo in una città di mare e plaudo all'iniziativa anche se il discorso da fare sarebbe molto più complicato vista l'importanza dell'argomento.
Ho già inserito il bannerino nel blog.

sara b ha detto...

io assolutamente voglio! prendo subito il banner

accantoalcamino ha detto...

Intanto prendo il banner, poi mi organizzo per un post, speriamo!

Ciboulette ha detto...

bella, mi ero persa questo post, appena ho un minuto metto il banner nel blog. Magari riesco anche a scoprire se le alici incinte ch eho mangiato due settimane fa erano legali oppure no.

Edda ha detto...

Al volo, ci sono anch'io!
http://undejeunerdesoleil.blogspot.com/2010/06/biscuits-italiens-lhuile-dolive-et.html
Un abbraccio

maria61m ha detto...

Mi unisco volentieri a questa bella iniziativa,corro a mettere il banner!

lise.charmel ha detto...

proprio giovedì ho scritto un post sulla cooperativa del golfo e sui metodi di pesca rispettosi del mare. aderisco con entusiasmo all'iniziativa!

Dodò ha detto...

Non posso che inserire il banner. Sono parecchio coinvolta dall'argomento e mi unisco con grande convinzione.

Francesca Pazienza ha detto...

Ciao Lydia,
non so se ti ricordi ci siamo conosciute una sera ad un incontro Voiello.
Io nata e cresciuta in una città di mare conosco bene il problema e credo che sia una fantastica iniziativa la vostra. Metto immediatamente il banner su Tracce di Cibo.