ho visto cose ad Identità Golose

martedì 1 febbraio 2011

Pubblicato da Lydia

Ho visto amiche scendere da un treno proveniente da Parigi e correre trafelate a presentare un risotto

( Edda Onorato con Matteo Torretta)

ho visto chef emozionare con un video e poi essere festeggiati perchè acclamati migliori chef al mondo dall'Accademia Internazionale della Cucina

(Massimo Bottura e Paolo Marchi)

ne ho visti altri infiammare la platea con una minestra maritata di pesce, un risotto triglie, limone, zenzero candito e salsa di broccoli neri, e poi essere proclamati chef dell'anno per Identità Golose

(Gennaro Esposito con Fumiko e Peppe)

ho visto timidi bloggers trasformarsi in personaggi di spettacolo navigati

(Maricler e Fabrizio con Alessandro Negrini e Fabio Pisani)

ho visto una grande organizzazione guidata da un Paolo Marchi che sa scommettere, rischiare e vincere


ho visto tante cose, troppe per raccontarle tutte, altre non le ho viste ma avrei voluto vederle.

(Cristian Costardi con Genny Gallo)

Forse vi sareste aspettati racconti dettagliati e resoconti minuziosi, accontentatevi di qualche foto mal fatta e di sapere che raccontare il risotto per Milano di Daniel Canzian è stata per me una gran bella esperienza oltre ad un banco di prova.
Non sono molto avvezza a parlare in pubblico, eppure mi sono divertita, emozionata, ed ho imparato tanto, forse anche a fare un buon risotto...

(Daniel Canzian con parte della sua brigata)

Ed ora permettetemi di fare qualche ringraziamento all'organizzazione di Identità Golose, Un risotto per Milano e Winelove: a Paolo Marchi, a Gabriele Zanatta, a Elisa Zanotti, a Elisa Pella e naturalmente a Daniel Canzian del Marchesino di Milano.

All'anno prossimo.

32 commenti:

Hysteria Lane ha detto...

Lydia! Abbiamo visto cose un pò diverse e un pò uguali e abbiamo fatto lo stesso titolo!!
baci baci

Titty ha detto...

E' stata una bella manifestazione e sei stata molto brava come presentatrice :)
Ci sono cose che potevano essere migliorate (per wine love), il mio animo di comunicatrice non riesce a star zitto, ma domenica mi sono divertita molto e ho mangiato degli ottimi risotti!

artetecaskitchen ha detto...

E io non ho visto Lydia presentare il risotto!!!
Ma che mi sono perso?!?!?
Intendo il risotto, eh ;oPPP

Lydia ha detto...

@ Daniela, ci siamo viste pochissimo, ma abbiamoavuto la stessa idea!!!

@ Titty, poptevi farti riconoscere però

@ Fabrì, ti sei perso il meglio, altro che Romito, Bottura e Gennaro... ;-))

Reb ha detto...

E' un racconto lucidissimo, e molto rappresentativo :)
Di tutte, Lydia è stata decisamente la più bella: sorridente, vera e misurata! PP: praticamente perfetta :D
Uff, prossima volta però si sta di più insieme, ecco, è una minaccia!

Lydia ha detto...

@ Reb, mi sono stampata quel "misurata" da mostrare a mia madre!!!
Sei troppo buona e poco obiettiva.
Alla prossima!!!

Mafaldina ha detto...

Come al solito è un gran piacere incontrare gli amici in queste occasioni.
Un bacione, a presto, Mafaldina

Diletta ha detto...

Quello che mi rimarrà più impresso (per rimanere nel tema di IG...cioè gesti...) è la grazia aristocrsatica del tuo polso nel creare la strisciolina verde al basilico sul risotto....che tocco...e che classe!!!

Un sorriso ammirato,
D.

Gaia ha detto...

che bella!
.. pero', con quel 'gelato' in mano non si vede lo smalto turbofigo..
te l'eri messo, vero?!?!

ps. ma te l'hanno mai detto che hai quel non so che della de sio?

baci

FrancescaV ha detto...

che post da addetta ai lavori hai fatto, ormai sei una IG navigata. Spero di esserci l'anno prossimo, anche se tutta quella confusione vissuta l'anno scorso potrebbe farmi desistere. Sono contenta di aver visto la collana che hai scelto, molto fashion :-)

Titty ha detto...

@Lydia: hai ragione, ma ero ancora addormentata! Dopo non ho fatto che parlare...Ho messo in croce Maricler e Fabrizio, porelli :)
La prossima volta giuro che riempirò di chiacchiere anche te!

Lydia ha detto...

@ Mafaldina, è sempre un gran piacere

@ Dile, penso che rimarrà impresso anche a Canzian, quando ho preso in mano l'imbuto hovisto un lampo di terrore nei suoi occhi!!!

@ Gaia, eccerto che sì ;-))

@ Franci, pensa che invece Virginia me lo ha molto criticato

@ Titty, ci conto

silvia ha detto...

mi son sentita coinvolta da ig solo per la partecipazione vostra. e son venuta a leggerti perchè mi piace come scrivi, come ti poni, come ti metti e come appari!
mi piace la tua collana e la tua faccia tutta.
e dopo averti letta devo dire che mi sarebbe anche piacuto esserci, forse.

emidiomansi ha detto...

VOGLIAMO LA CAPASSO AL POSTO DELLA CLERICI!!!!!!!! Ma quando diventerai ricca e famosa posso spararmi le pose di avere avuto l'onoere di presentarti quando ancora non avevi una cucina da 250.000 euro?

p.s. Bravissima!

Lydia ha detto...

@ Silvia, tu non lo sai, ma oggi tra blog e facebook mi hai fatto proprio bene

@ Emidio, ma non ti sono fischiate le orecchie in questi giorni??
Devo ricordarmi che quando, ricca e famosa, ordinerò la mia cucina da 250'000 euro devo bandire l'induzione, è stata l'incubo di questi giorni.
Comunque dopo tutti questi risotti ieri sono tornata a casa e mi sono fatta un sano piatto di vermicelli

Gambetto ha detto...

Ho guardato per bene le foto, le tue e quelle di Giovanna. Gli spunti per commentare non mancano dallo smalto turbofigo al fatto che abbiate fatto da presentatrici\ori eppure l'unica cosa seria che mi hanno lasciato a fine lettura\visione i due post (non ho per onestà visto ancora altro) è un senso di orgoglio. Mi è dispiaciuto non esserci e questo te lo dico in modo sincero e sentito però nel contempo mi sono sentito fiero. Spero non mancherà una ulteriore occasione.
Ti chiederai allora , orgoglioso di cosa? nemmeno ci sei stato? E'difficile da spiegare ma quando c'è qualcuno che stimi molto e che in modo professionale e verace porta avanti un modus che condividi, un approccio che senti tuo e che soprattutto sa emozionare allora sei contento pur sapendo che li non ci sei. Per questo basta una foto o il tono di un paio di righe di racconto credimi :)
Identità Golose per quello che ho intuito leggendo rumors&dintorni (correggimi se dico sciocchezze please) quest'anno ha messo in luce di come la passione per il cibo non ha solo la visuale della grande ristorazione ma tante altre prospettive non meno interessanti tra cui appunto quella dei blogger. Il risultato di insieme, oltre che l'ovvio discorso di marketing, ha comunque contribuito ad un risultato che va al di là della sola logica di mercato è cioè quello che l'approccio al cibo quando fatto con passione, lucidità, senza sofismi marginali riesce a riunire agevolmente sotto lo stesso cappello di complicità il professionista (chef stimato) all'appassionato professionale (che non sono proprio la stessa cosa ovviamente) senza cattedre e gradini di sorta. Insomma una sorta di piccolo incantesimo per tutti del quale tramandare il sorriso prima ancora che per i risultati per le modalità.
Complimenti e soprattutto grazie :))
PS
Spero di non aver fatto troppo errori nello scrivere (sono come sempre di corsa) e soprattutto di non aver detto troppe castronerie...

Un abbraccio e W lo smalto turbofigo! :P ahahahahahahaha

Saretta ha detto...

Sei troppo giusta Lydia...E quella collana..top!Peccato non eserci stata, dev'essere stata un'estasi di tutto IG!Grazie del reportage
Sara

virgikelian ha detto...

Lydia, voglio solo dirti che sono stata contentissima di averti conosciuta personalmente.
Un bacio.
Virginia

giulia pignatelli ha detto...

Che bel racconto Lydia... quasi mi commuovo...

Lydia ha detto...

@ gambetto caro, ma hai deciso per caso di farmi commuovere? Il tuo orgoglio mi confonde.
Comunque si, hai assolutamente ragione, quindi l'anno prossimo non puoi mancare

@ Saretta, un abbraccio e grazie ;-))

@ Virginia,il piacere è stato tutto mio, sei davvero forte, ne parlavamo proprio tra di noi ieri

@ Giulia, nooo, non volevo farti questo effetto!!!

Edda ha detto...

Oddio Lydia e che mi fai questi scherzi?
Grandi emozioni, risate e momenti effervescenti. Grazie di tutto di cuore, anche di questo post che racconta tanto. Un bacio grande

lerocherhotel ha detto...

Che bello questo "viaggio" ne l cuore di ig! Grazie

Babs ha detto...

lydiuzza troppo brava! sempre e in tutto :)
prossimo incontro fuori dalle righe?
17 a parte, dovremmo trovare il tempo di fermarci per due chiacchiere :)
grazie!
a presto
b

Nanninanni ha detto...

Guarda, vista la compagnia con la quale dovevo competere ti perdono per non essere venuta a Roma... ;-DDD
A presto!

P.S.:... e poi mi hai mandato Roberto che è stato uno spasso!

Anonimo ha detto...

Io sono passata sabato e ti ho visto presentare il giovane "marchesino"...
facciamo che sono quella che ti dice "eri bellissima!!elegantissima (quella collana che bella che era!!) e hai saputo tenere alto il livello di attenzione" vabbè facciamo che sono quella lì!! :D
ho trovoto così gradevole la cadenza napoletana, io mannaccia l'ho praticamente persa! Poi quanto mi è piaciuto quel risotto non stiamo neanche a parlarne!
Baci
Vero

Ciboulette ha detto...

Cara Lydiuzz, eccomi, mi sono regalata una mezz'oretta per godermi i vostri racconti e le vostre foto...mi piacciono tantissimo le tue, ed i tuoi "ho visto" mi sono arrivati come se avessi un po' visto anche io.
So che chi ti ha visto e dice meraviglie di te ha perfettamente ragione :)
Un bacio grande!

Lydia ha detto...

@ Edda, un bacio grande a te, le foto non sono meravigliose, ma rendono

@ lerocherhote, sono felice ti sia piaciuto questo brevissimo excursus

@ Babs cara, quando vuoi ;-))

@ Nanni, hai avuto un degno sostituto

@ Vero, grazie!!!
Dvo dire che mi sono divertita molto, anche se il merito è stato di daniel che è una persona estremamente carina e disponibile

@ Elviii, mi manchiiiiiii

Cey ha detto...

Forse da ignorante ma sei stata bravissima come presentatrice =) e per il resto concordo =)

robertopotito ha detto...

grande, grande Lydia!!!Immagino l'emozione

Lydia ha detto...

@ Cey, grazie, sei molto gentile

@ Roby, immagini bene

maricler ha detto...

La Capasso for president :)
Cmq, io timida ero e timida sono rimasta, meno male che ho sposato un uomo nato per fare il presentatore!
Al di là di tutto, che emozione, il prima e il dopo, consultarsi sullo smalto e sulle scarpe, condividere anche se non fisicamente un'esperienza del genere. Siamo stati tutti bravi, e sì, dobbiamo esserne orgogliosi! Un bacio!!!

Lydia ha detto...

@ maricler, fabrizio lo vedrei bene a Sanremo, ma anche in un talk show, è un animale dapalcoscenico, oltre a saper fare delle pizze divine!!!!
Comunque io mi sono divertita da morire, è stata una bellissima esperienza, ed è vero siamo stati tutti bravissimi, prepararti e disinvolti.
Un bacio grandissimo