Manzoni e peperoni

martedì 8 novembre 2011

Pubblicato da Lydia

Si sa, i gusti cambiano, cambiano le esigenze e cambiano le priorità, ce lo hanno insegnato a scuola: la vita è un continuo divenire.
Se il cambiamento è evoluzione, se si cambia per migliorare non si può che gioire, ma se ci si accorge che il cambiamento è involuzione, è imbarbarimento, è irrozzimento, che fare? come correre ai ripari?
Ero e sono una manzoniana convinta: i Promessi Sposi per me sono un capolavoro assoluto, li ho letti più e più volte e l'addio ai monti mi commuove ogni volta; mi hanno appassionato le vicende della famiglia Manzoni attraverso lo splendido romanzo della Ginzburg; "Sparsa le trecce morbide Sull'affannoso petto, Lenta le palme, e rorida Di morte il bianco aspetto, Giace la pia, col tremolo Sguardo cercando il ciel.": sognavo che alla maturità mi chiedessero il secondo coro dell'Adelchi solo per il piacere di poter declamare la morte della sventurata Ermengarda (si, lo so, non sono normale).
Eppure se oggi a bruciapelo mi dicessero "Carmagnola" la mia mente non correrebbe più al Signor Conte, al capitano di ventura Francesco Bussone, no, la mia mente andrebbe automaticamente ad un peperone. Vi rendete conto? Un peperone ha spodestato Alessandro Manzoni! Io lo so, lo sento: il Manzoni è lì che si rigira nella tomba e non sa farsene una ragione.
Che qualcuno mi dica come uscire da questo lento declino intellettuale che potrebbe portare a conseguenze irreversibili e disastrose.
Ma cosa avranno mai questi peperoni che il Manzoni non ha?
Intanto sono ancora di stagione, gli ultimi,certo, ma pur sempre di stagione: si raccolgono da fine luglio a fine ottobre



PEPERONI E PATATE
per 4 persone
2 peperoni di Carmagnola, in mancanza scegliete la varietà che più vi aggrada, ma non sarà la stessa cosa
2 patate di media grandezza
olio extra vergine d'oliva
2 acciughe salate (io ho usato quelle di menaica)
sale
In un tegame versare un filo d'olio ed aggiungere le patate sbucciate e tagliate a pezzi:fate rosolare per bene.
In un secondo tegame versare un filo d'olio e le acciughe dissalate e tritate, aggiungere i peperoni a pezzi e portare a cottura.
Unite le patate e i peperoni e fate insaporire

35 commenti:

annaferna ha detto...

anche il peperone ha diritto al suo altisonante nome ! ^____^
...e secondo me non è imbarbarimento....vogliamo chiamarla "deformazione professionale"? ^_^
baci

Luna - Pizza Fichi e Zighini ha detto...

Nemmeno io sarei così drastica: il povero Manzoni, sono sicura, non se ne avrebbe a male di questo spodestamento. Non è declino intellettuale: è crescita interiore con ampliamento dei punti di vista!
E patate e peperoni sono proprio buoni. Si potrebbe sublimarne il gusto declamando, contestualmente all'assaggio, il secondo coro dell'Adelchi....
(mi ha fatto sorridere il tuo post e ricordare gli anni del ginnasio!!)
Ciao, buona giornata!

Gambetto ha detto...

Qui il commento va diviso in due.
Ci sei allora!!! Peppepepepepe...peppepepepeè....A E I O U YPSILON! oooooooooooooooOOOOOooooooooo Meo amigo Charlie Brownnnnnnn huuhhuhuh ehhhhhh Meo amigo Charlie Brownnnnnnn! Charlie Brownnnnnnn! :P ahahahahahaha
Passiamo quindi ai peperoni...anche io uso le acciughe salate...il che se per te è competenza per me è puro fattore C :P ehehehehehe
Poi portiamoci purtroppo su Manzoni. Qui ahimè le strade si dividono :)
Potendo non lo abolirei ma di certo lo farei studiare per far capire ai ragazzi come il paternalismo vestito da letteratura sia quanto di più nocivo alle spinte culturali di una società in evoluzione, una sorta di elegante 'freno a mano' tirato su ciò che di nuovo si affaccia.
Facciamo così allora quando ci vedremo io prometto di non tediarti su Manzoni ma tu mi prepari un piatto così...magari con un dolce dopo? :P eheheheheheh

Lydia ha detto...

@ annaferna, allora se è deformazione professionale non mi preoccupo e vado avanti

@ luna-pizza-fichi, mi hai dato un'ottima idea, d'oggi in poi declamerò mangiando peperoni

@ gambetto, perdonami, lo so, sono latitante ultimamente, sono sempre in giro e cucino poco, ma giuro ora mi rimetto ai fornelli

robertopotito ha detto...

I purun di Carmagnola!!! sono ottimi, maggiormente carnosi di quelli comuni. Inoltre, Carmagnola é famosa anche per il burro ed i gelati artigianali.
Splendido post!!

Mariabianca ha detto...

Mi hai divertita con il tuo post....povero Manzoni!!!!

poverimabelliebuoni/insalata mista ha detto...

la tua premessa letteraria e l'aggancio al peperone è deliziosa, penso che il Manzoni non possa che ringraziarti dall'aldilà, l'hai reso addirittura APPETIBILE :-))

giulia pignatelli ha detto...

Non sapevo che ci fossero dei peperoni di carmagnola, ero ferma al conte ;) bel piatto e daccordissimo con te sul Manzoni! Gambetto parla di paternalismo... può darsi... ma come descrive i personaggi Manzoni non lo fa nessuno.. Forse neanche Proust!

Lydia ha detto...

@ roby, maddai, anche per i gelati ed il burro?
Povero conte, oramai non conta più nulla

@ Mariabianca, stanotte mi verrà in sogno e verrà a tirarmi i piedi.... ;-)9

@ poverimabelli, manzoni appetibile, molto carina questa ;-))

@ Giulia, leghiamo Gambetto e leggiamogli la conversione dell'Innominato, secondo me cambia idea

donatella ha detto...

che piatto invitante e buono (per me senza alici!)! patate e peperoni sono una coppia perfetta!
ti dirò.. Manzoni ed io non siamo mai mai mai andati d'accordo.. ho riletto i promessi sposi sperando che,come dici tu, i gusti cambiassero, ma niente.. non ti dirò cosa penso di Manzoni altrimenti ti senti male!!!
I peperoni non hanno spodestato il conte per me proprio in virtù del mio conflitto col Manzoni.. cioè, è proprio un litigio continuo!
Per te, invece, sono d'accordo con annaferna (commento1): deformazione professionale da cuoca-foddblogger-foodtutto!!!

dede ha detto...

"...oppure qualunque altro peperone..." ???? se mai: "....oppure peperone quadrato di Asti...", ma scrivere "..qualunque peperone..." è un sacrilegio! Chieda al suo amico Roberto, che mi pare molto preparato e torni domani con la giustificazione, signorina Capasso!

JAJO ha detto...

Hahahahahaha eppure a molti sono... indigesti entrambi ! hahahahaha
Comunque mi sono imbarbarito anche io: adesso preferirei di gran lunga peperoni e patate (magari anche con una aggiunta di olive verdi carnose e capperi) :-D

Lydia ha detto...

@ donatella, so di essere una delle poche ad essere pro-manzoni, a molti è indigesto più dei peperoni...

@ Dede, lo so chiedo e venia.
Il peperone deve essere un signor peperone e ho capito che voi piemontesi in questo siete maestri, il fatto è che poi mi sommergono di mail che mi chiedono come sostituire i peperoni di carmagnola, allora ho pensato di prevenire.
Perdonami e voglimi bene ugualmente

@ Jajo, facciamo che io ti mando patate e peperoni e tu mi mandi un crostino con mozzarella e alici?

Gaia ha detto...

nooo, pure io li feci, proprio pochi post fa.
Ma le acciughe, da me, si sono trasformate in cipolle di Tropea..
Next year tocca provare questa versione, se il contadino non ha più peperoni, quest'anno!
;-)

dede ha detto...

Sono fan dei Promessi Sposi pure io, ma in ogni caso a te perdonerei qualsiasi sacrilegio, stai pure certa

Chiara e Marco ha detto...

A me invece Manzoni è sempre rimasto un po' indigesto (se non per le odi), un po' come i peperoni :)
Preferisco Leopardi!

Marco di Una cucina per Chiama

Lydia ha detto...

@ Gaia, si vede che sono proprio latitante in questo periodo, il tuo post me lo ero perso :(

@ Dede, ho modificato, vedi se così ho riacquistato la tua stima ;-)
Un bacione

@ marco, beh anche Leopardi... E' uno scontro tra titani, scegliernon saprei

Saretta ha detto...

Beh, alla maturità ho fatto ovviamente il tema letterario, sul romanzo dell'800....ovviamente il Sciur Lisander era coinvolto!!!Mii quanto scrissi..6 h di fila, 6 fogli di protocollo...Mi aveva una attimo preso!
Ohibò, da te si scopre sempre qualcosa Lydiuzza cara, mica mi farai andare fino a Carmagnola...
Se non ci fossi dovrebbero inventarti!
Un bacione

ichigo ha detto...

Fermo restando che a me il Manzoni non mi è mai andato giù,ma sono gusti,secondo me un bel piatto dipeperoni non lo avrebbe disdegnato affatto! :) sembrano buonissimi!

Flo ha detto...

miiii che buoni!!! Noi in Sicilia aggiungiamo la salsa di pomodoro..
Da fareeeee

la belle auberge ha detto...

Pensa: appena ho visto nella finestrella del mio blogroll la tua dedica al Manzoni, mi è persino parso che sulla foto ci fosse una finestra con inquadrati i monti sorgenti dalle acque. Potenza evocativa di quel nome! Sono d'accordo con Dede: neanche il quadrato di Asti è da buttar via, neh!
ben tornata!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Non so per quale perfida rafioni ho amato l'Adelchi (astenersi dal ridere..) e odiato i promessi sposi, odiato ma odiato...Carmagnola per me é il conte...mi spiace, i peperoni so' i peperoni....pure di carmagnola, ma non hanno titolo nobiliare..o si ??

Ciboulette ha detto...

eccomi, mi ero persa dietro il trenino di Gambetto!

Quest'anno è stato strano, d'inverno avevo le nausee e mangiavo solo peperoni e zucchine, e dopo l'arrivo di Daniele ho dovuto tenermi solo le zucchine :) ma l'anno prossimo li cercherò questi peperoni, perchè a me risulta indigesto solo Manzoni (e si, tu non sei normale!)

Tery ha detto...

Ma sai che oltre alla ricetta che adoro(sia mai che qualcuno non l'abbia notato), hai parlato del peperone di cui ho scritto proprio sabato per la rubrica che seguo per Voiello?! http://www.piacerevero.it/magazine/lamica-di-petronilla-i-peperoni-di-carmagnola
Questa sì che è sintonia! :)

La prossima volta che faccio i peperoni e patate provo ad aggiungerci le acciughe, chissà che buono!

Lydia ha detto...

@ saretta, non parliamo del tema letterario all'esame di maturità, a me uscì Pascoli, che detestavo e detesto profondamente....

@ ichigo, dici che se Manzoni avesse mangiato i peperoni di Carmagnola con le patate non avrebbe scritto il conte di Carmagnola, ma quello di Carugate? ;-))

@ Flo, grazie per la tua variante, in Sicilia siete maestri

@ Eugenia, tu e Dede siete colpevoli del nuovo tarlo che ho: il quadrato d'Asti

@ Glu.fri, accomunate dall'amote per l'Adelchi

@ Cibou, l'anno prossimo una pasta session con peperoni allora ;-))
Quanto mi mancano!!!!

@ Tery, bellissima sintonia ;-)

Milen@ ha detto...

Non ho mai avuto una passione sfrenata per i peperoni, ma quest'anno non so cosa mi sia preso: per fortuna ancora ne trovo qualcuno ......
Il Manzoni invece l'ho sempre amato :D

Gio ha detto...

per fortuna finora non conoscevo i peperoni carmagnola, quindi per me di carmagnola esisteva solo il famoso conte, ma ora che me li hai fatti conoscere non potrò fare a meno di pensarci ed è qui la vera tragedia (non manzoniana): è iniziato anche il mio declino...
ti senti un po' colpevole? eh eh eh
baci

Ciboulette ha detto...

anche a me, tanto!

Lydia ha detto...

@ milena, in effetti in molti non amano il peperone per problemi di digestione.
Evviva Manzoni

@ Gio, neanche un po' ;-))
Un bacione

@ Cibou, smackkk

Cleare ha detto...

io i peperoni li adoro, danno quel gusto particolare e sprint, son colorati, si fanno in 1000 modi! E nn sapevo di questa varietà..devo procurarmi le piantine l'anno prossimo!

L'angolo cottura di Babi ha detto...

Che bello il tuo post! Mi ha divertito e poi io amo il Manzoni (abito anche in zona Promessi Sposi...). Certo che anche la teglia di peperoni e patate non scherza! E' una scelta difficile ;) Babi

Lydia ha detto...

@ cleare, beate te che hai la possibilità di decidere che verdure avere.
Somma invidia

@ Babi, vivi in zona promessi sposi, che ovviamnete io adoro, e hai un peperone come avatar, questo post sembra essere scritto per te!!!

voyance gratuite par mail ha detto...

Ciao! Voglio ringraziarvi per la vostra grande ricetta! Sei davvero un vero leader! Congratulazioni e buona fortuna.

Vente appartement marrakech ha detto...

Ciao!
Basta sfogliare il vostro sito. Che originalità e soprattutto di idee!
Sicuramente verrò visita.
Buona fortuna

voyance gratuite mail ha detto...

Non so esattamente perché, ma questo blog sta caricando molto lento per me. Chiunque altro avendo questo problema o è un problema sul mio fine? Vado a controllare di nuovo più tardi e vedere se il problema persiste.